MID Soyea Z5 – tutta la potenza di Linux in 5 pollici

MID Soyea Z5 linux

Il nuovo MID di Soyea che prende il nome di Z515, cercherà di farsi strada nel difficile mondo dei MID grazie ad un innovativo controllo dei consumi ed un’elevata potenza.

E’ stato presentato il nuovo prodotto dell’azienda cinese Soyea. Il MID (mobile internet device) che prende il nome di Z515, punta a risollevare il difficile mercato dei MID grazie ad una gestione più efficiente della potenza e della durata della batteria.

Diversamente dagli altri dispositivi basati su CPU Atom, infatti, il Soyea Z515 integrerà l’unico processore Atom capace di scalare la potenza su due diversi clock: 800mhz quando si troverà a 0.6 Watt TDP di potenza, e 1.2GHz quando avrà a disposizione 1.4 Watt TDP. Supporterà sia 400MHz che 533MHz di front side bus grazie all’integrazione del chip Poulsbo SCH US15W di Intel.

La soluzione trovata da Soyea rende molto appetibile il nuovo Soyea Z515. Questo perché la durata della batteria è sempre stato il punto critico dei dispositivi basati su Atom, che a causa di questa lacuna hanno sofferto molto la concorrenza dei netbook da un lato, e degli smartphone dall’altra.

Infatti, da quando i MID iniziarono ad apparire, le vendite non hanno mai raggiunto le previsioni sperate. Non sono usciti infatti molti modelli e solo pochi di essi hanno raggiunto il mercato asiatico. Il mercato dei dispositivi internet portabili ha, quindi, difficoltà ad ingranare ed infatti fu stimato che dal giugno passato solo 30.000 MIDS basati su Atom furono venuti, contro le prospettive di Atom di 150.000-300.000 unità.

Sicuramente interessanti risultano però i MIDs di recente uscita che integrano Android su processori ARM, come per esempio il nuovo device lanciato da DELL di cui si sta parlando molto.

Soyea Z515 da vicino

Vediamo quindi cosa offre questo nuovo device di Soyea.

Oltre alla cpu, la configurazione mantiene comunque caratteristiche standard dei MID, sarà infatti equipaggiato con un giga di ram e con 8gb di disco SSD. Lo schermo è un WVGA touchscreen a 5 pollici con risoluzione 800×600.

per la connettività abbiamo 3G/CDMA2000 (supporta il 3g cinese), wifi bluetooth 2.0 +edr.

La connettività con device esterni è supportata grazie ad uno slot microSD e una presa mini USB.

Le dimensioni sono 15.49 x 9.4 x 2.29 cm per un peso di 348.7 grammi.

Il dispositivo è corredato da una fotocamera da 3 megapixel e da un mouse ottico.

Su questo Soyea z515 sarà possibile installare sia Linux che Windows XP.

Indiscutibilmente il Soyea Z515 segna un passo importante per i dispositivi MID oriented, ma la vera novità dovrebbe avvenire il 3 gennaio, data nella quale Intel, dopo le ottime vendite del suo n270 (processore che è stato montato su una grande quantità di netbook), ha annunciato l’uscita dei nuovi processori Pineview/Atom N450, D410, e D51, che estenderanno di molto la durata della batteria e saranno in grado, tra le altre cose, di riprodurre filmati in HD video.

Grazie a questi nuovi modelli Atom – dopo aver collezionato ottime vendite con i netbook – ha promesso di rilanciare il format MID all’uscita di Moorestown,  più veloce ed efficente a livello di consumi, prevista per il prossimo anno.

 

Soyea Z515
Soyea Z515

Come avere un Soyea Z515?

Il Soyea Z515 è ordinabile da Amazon China, ad un prezzo di 5999 Yuan (circa 600 euro) maggiori informazioni possono essere trovate su Amazon China (Versione tradotta qui). In generale non sono usciti molti modelli e solo pochi di essi hanno raggiunto il mercato asiatico.

STAMPA     Tags:,

Leave a Reply