Home
Accesso / Registrazione
 di 

Muro d' acqua - Waterwall Fai Da Te

muro d'acqua

Hardware

I Componenti principali del muro d'acqua sono un sensore di intrusione ad infrarossi e una pompa di lavaggio del parabrezza. Ma anche se il modulo del sensore è pronto così come è per funzionare - ed è costruito in un relè - sono necessari alcuni componenti aggiuntivi. Per due motivi:
Il sensore non può che innescare un massimo di 1A – che potrebbe non essere sufficiente per far funzionare la pompa, ed al fine di evitare disastri il tempo di funzionamento della pompa deve essere limitato e controllato.
La migliore soluzione per il nostro muro d' acqua potrebbe sembrare quella di utilizzare un relè più potente. Per limitare i tempi di funzionamento della pompa il relè dovrebbe essere alimentato da un condensatore che viene caricato di continuo, tranne il momento in cui deve essere attivato il tutto. In questo modo il relè scatterebbe per un breve periodo.
Ma se facessimo così, ci divertiremmo solo a metà! Coinvolgiamo piuttosto un computer aumentando il livello decnologico del nostro muro d' acqua! Per ottenere le informazioni nel computer senza avere picchi di tensione distruttivi (a causa di componenti induttivi) si può predisporre un interruttore per il relé che viene utilizzato come terra per la porta parallela del PE.

Software

Dal punto di vista software, due script di shell e un piccolo programma in C sono sufficienti per questo muro d' acqua. Il programma in C, chiamato pare, ascolta gli eventi sulla porta parallela e termina non appena uno dei due si verifica. Il primo script di shell (webcam-request) attende pare per uscire e poi inizia un listener per le foto che provengono dalla webcam. Dopodichè richiede l'immagine dal computer in cui la webcam è collegata. Questo computer esegue l'altro script chiamato webcam-send. Questo script recupera una foto dalla webcam e lo invia al server web.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti