Home
Accesso / Registrazione
 di 

Nasce il dispositivo anti-nausea Reletex

Il dispositivo anti-nausea Reletex regola il disturbo post-operatorio senza l'uso di farmaci

Il dispositivo anti-nausea Reletex della Neurowave Medical Technologies invia dei segnali che viaggiano attraverso il nervo vago fino al sistema digestivo per alleviare la nausea e il disagio a livello gastrico. Questo disturbo è molto comune dopo ogni tipo di operazione, con percentuali che vanno dal 30 al 70% dei pazienti. Reletex, che sarà presto disponibile sul mercato, consente di eliminare i sintomi senza ricorrere all’uso di farmaci.

Arriva Reletex contro la nausea post-operatoria

Il dispositivo anti-nausea Reletex serve a combattere la nausea post-operatoria senza l’uso di farmaci. La nausea post-operatoria è molto comune: uno studio del 2002 dimostra che il 30 per cento di tutti i pazienti e il 70 per cento dei pazienti ad alto rischio sperimenta sensazioni di vomito e nausea dopo le operazioni. A volte questo disturbo è peggiore del dolore postoperatorio.

Per risolvere il problema arriva Reletex, un nuovo dispositivo di neuromodulazione soggetto a prescrizione medica da portare al polso. Si tratta di una tecnica che è non invasiva e non prevede la somministrazione di farmaci. Funziona generando specifici impulsi elettrici che stimolano le parti del cervello per modulare i meccanismi di feedback anti-nausea. Questi segnali viaggiano attraverso il nervo vago al sistema digestivo per alleviare la nausea e il disagio a livello gastrico.

Gli stimoli vengono inviati tramite il nervo al plesso brachiale e poi entrano nel midollo spinale cervicale e viaggiano nel tratto spinotalamico che invia segnali al tronco encefalico.

I potenziali di azione attivare vari neuroni chiave all'interno del centro di controllo del tronco encefalico emetico (vomito) e possono ignorare o stimolare alcuni dei movimenti gated canale ionico creato da agonisti emetico. I neuroni all'interno del centro emetico quindi creare un potenziale d'azione che regola il tratto gastrointestinale attraverso il nervo vago. Le cellule interstiziali di Cajal (ICC), conosciuto come il pacemaker del tratto gastrointestinale, ricevere i potenziali di azione attraverso il nervo vago.
La forma d'onda dei potenziali di azione inviate al CPI ora influenza direttamente la forza e la frequenza di contrazione del muscolo nello stomaco. Le contrazioni dello stomaco ora regolamentato consentire sollievo da nausea e vomito.

Reletex: comodo per i pazienti e per gli ospedali

Il dispositivo anti-nausea Reletex ha dimostrato di funzionare in pochi minuti e viene fornito con un dispositivo di controllo con il quale i pazienti possono modificare i livelli di stimolazione a seconda dei sintomi.

"Reletex è il primo di una serie di prodotti chiave contro l’emesi che Neurowave Medical Technologies lancerà nei prossimi 12 mesi. L'emesi (nome scientifico della nausea) è uno dei più diffusi problemi ancora sotto-riportati dopo l'intervento chirurgico, che colpisce quasi ogni paziente chirurgico", dice Farhan Hussain, amministratore delegato di Chicago Neurowave Medical Technologies, che ha sviluppato Reletex. "Siamo impegnati a ridurre la sofferenza che provoca il vomito ai pazienti e alle loro famiglie, anche dopo che sono stati dimessi dall'ospedale."

"Reletex è un vero passo avanti in un settore dove la complicazione post-operatoria, i risultati clinici e la soddisfazione dei pazienti stanno diventando sempre più importanti per i pazienti, gli ospedali, i contribuenti, e altre parti interessate" ha dichiarato Chris Little, vicepresidente della sezione marketing di Neurowave Medical Technologies. "Il nostro team di sviluppo del prodotto ha creato un ottimo complemento ai tradizionali farmaci anti-emetici con una tecnologia utile per i pazienti e conveniente per il personale ospedaliero".

La FDA ha autorizzato l’uso di Reletex per il trattamento della nausea post-operatoria in aggiunta alla prescrizione di antiemetici. Il dispositivo è disponibile in due modelli, uno destinato a durare tre giorni (PCN-3) e l'altro per sette giorni (PCN-7). Si richiede l'applicazione di un gel tra il polso e il dispositivo, e durante l'utilizzo si può avere una sensazione di formicolio. Pochissimi effetti collaterali (a parte casi isolati di irritazione cutanea), sono stati riportati negli studi clinici.

Un portavoce della società afferma che i costi del modello da tre giorni saranno di $ 150 e il costo di sette giorni $ 225.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti