Nuovi gaming mouse compatibili con Linux

Tra i gaming mouse compatibili con Linux c'è Roccat Kone, grazie alla collaborazione tra Roccat e Stefan Achatz

I gaming mouse compatibili con Linux stanno guadagnando nuovo posto sul mercato. In particolare, l’azienda Roccat sta collaborando con Stefan Achatz per migliorare il supporto per Linux di gaming mouse apprezzati come Roccat Kone. Achatz ha scritto infatti un driver del kernel di Linux per Kone approfittando dello spazio che l’azienda dedica alla tecnologia open source.

Il mondo dei gaming mouse

Trovare un buon gaming mouse compatibile con Linux non è sempre facile. I gaming mouse sono mouse più o meno sofisticati che hanno delle caratteristiche che li rendono adatti ad essere usati per i videogiochi. Ne esistono di moltissimi modelli, che hanno tasti aggiuntivi che consentono una maggiore personalizzazione delle funzioni, delle luci, dei colori e dei suoni. Altri ancora hanno dei pesi aggiuntivi di qualche grammo che possono essere aggiunti per calibrare il peso del mouse. Ma, come si è detto, non tutti i gaming mouse sono compatibili con Linux.

Negli ultimi anni alcune aziende si stanno attrezzando per fornire il supporto anche agli utenti Linux, e tra queste c’è Roccat. Per quest’azienda lavorano designer industriali, ingegneri tecnici e sviluppatori di software che utilizzano le abilità aggiuntive di alcuni giocatori per progettare e produrre accessori per computer innovative

Mentre Razer e Logitech fabbricano alcuni mouse per i giocatori di computer così come altre periferiche di gioco, purtroppo non forniscono alcun supporto ufficiale di Linux. Ci sono stati progetti per la comunità Linux come Lomoco per supportare le funzionalità del mouse Logitech extra e RazerTool per alcuni mouse Razer, ma senza alcun supporto full-optional dal fornitore. I venditori di periferiche di gioco più piccole come Mionix non sono migliori nel fornire il supporto per Linux, ma ora c’è almeno un nuovo fornitore a sostenere tali sforzi.

Il contributo di Stefan Achatz per la compatibilità con Linux

Stefan Achatz ha lavorato con un venditore conosciuto come Roccat sui gaming mouse per migliorare il loro supporto per Linux. Roccat produce una serie di mouse e tastiere insieme ad alcuni altri prodotti di gioco come mouse-pad e cuffie, ma non è molto conosciuto. I suoi prodotti, inoltre, non sembrano essere disponibili su Amazon, NewEgg, o qualsiasi altro grande distributore americano di Internet per questo settore. La loro presenza è un po’ più ampia in Europa e nel resto del mondo. In Italia i prodotti Roccat si trovano in alcuni negozi di Milano, oppure cercando online.

Stefan ha già scritto un driver del kernel di Linux per il mouse Roccat Kone, che è stato integrato nel kernel mainline Linux. Roccat Kone è un dispositivo con una particolare forma ergonomica V-shape , utilizza un sensore Pro-Aim Laser R2 da 6000 DPI ed integra il sistema TDCU (Tracking & Distance Control Unit) per la perfetta calibrazione su qualsiasi tipo di mousepad. Roccat Kone ha anche polling rate a 1000Hz, risoluzione 10.5-megapixel, accelerazione 30Gs, speeds of fino a 200ips (5.08m/s), 16-bit data channel, 72MHz TurboCore processor e cavo USB lungo due metri. Roccat Kone ha un sistema di pesi composto da quattro pesi da 5g, 10g, 15g e 20g. Il peso selezionato deve essere inserito nel vano sul fondo del mouse e il driver indica in modo automatico il peso installato.

Stefan Achatz dice anche che per il kernel 2.6.37 di Linux ha intenzione di avere un driver pronto per il mouse Roccat Pyra e potenzialmente anche per Kone. Ha scritto anche l’open-source user-land utility per questi prodotti Roccat e questi possono essere trovati su SourceForge.

Questi gaming mouse per Linux sembrano interessanti per quanto possano essere non della stessa qualità e con le stesse caratteristiche dell’ultimo mouse Razer rispetto alla tecnologia, ma almeno c’è un crescente sostegno open-source per i propri prodotti.

Leave a Reply