Nuovi Oled da Samsung e Sony

Nuovi Oled da Samsung e Sony

Samsung e Sony hanno presentato i loro oled. Un’azienda che eccelle in questo campo è sicuramente Samsung. Tuttavia non vi aspettate certo Oled di chissà quale dimensioni.

Infatti l’interesse della famosa casa costruttrice di tv, è stato quello di realizzare e progettare degli schermi per periferiche come smartphone, tablet o pc portatili. Una novità è un oled 800×480 che può essere piegato, arrotolato, inoltre è molto fine e soprattutto è stato costruito su un piano indistruttibile. Questo schermo andrà sicuramente a comporre gli smartphone fra qualche anno.

Ma non solo questo: sono stati infatti mostrati al pubblico dei nuovissimi schermi trasparenti che erano già stati oggetto di indiscrezioni. E’ stato quindi presentato questo nuovo oled da 19” 4x x 2k, anche se le indiscrezioni parlavano di un quad HD si è davanti ad un errore di traduzione. Infatti il nuovo schermo è un quarter HD con una risoluzione di 940 x 560, uno schermo comunque di un certo spessore ed importanza , adatto sicuramente ai programmi “ visual”.

Anche Sony ha mostrato degli schermo Oled, tuttavia quest’ultima ha più puntato verso la tecnologia 3D. Uno dei primi prodotti mostrati è un visore 3D. Questi occhialini montano due piccoli display Oled con una risoluzione di 1280 x 720 che riesce a darci la sensazione di trovarci di fronte ad uno schermo 3D gigantesco. Il prodotto finale è davvero molto buono, infatti si riesce ad ottenere un ottima qualità cromatica e una buona qualità in generale.

Sony ha anche mostrato una tv molto grande da ben 56 pollici che ha una risoluzione da 4k per 2k. La novità di questa televisione è che possiamo goderci il 3D senza il bisogno di possedere degli occhialini, un vantaggio non da poco. Alla fine però la qualità non è eccellente e non si raggiungono certo gli standard di alta definizione.

Infine sono stati anche mostrati due OLED da 24,5” con risoluzione da 1920 x 1080, anch’essi possono essere utilizzati in 3D senza la necessità di avere degli occhialini. A differenza del modello precedente la qualità rimane comunque buona anche se bisogna notare che l’effetto tridimensionale risulta meno evidente.

Leave a Reply