Home
Accesso / Registrazione
 di 

Un nuovo rivoluzionario microchip

microchip pcmos

Desiderate avere un microchip più veloce e che usi meno energia degli attuali microchip? Eccolo. Nella Nanyang Technological University (NTU) e nella Rice University (U.S.A) gli scienziati hanno realizzato il primo microchip che, rispetto ai migliori microchip attualmente disponibili, usa un'energia inferiore di ben 30 volte ed è 7 volte più veloce.

Questo significa che potete lasciare a casa il vostro carica cellulare qualora decideste di partire per una vacanza di quindici giorni! Questi risultati sono stati ottenuti grazie alla tecnologia PCMOS (Probabilistic Complementary Metal-Oxide Semiconductor). Al momento i produttori di chip utilizzano la tecnologia CMOS, ma questa tecnologia, per problemi di rumore, richiede alti livelli di energia.

Con la tecnologia PCMOS i rumori vengono gestiti come delle risorse per conseguire notevoli risparmi di energia e, inoltre, i produttori di chip possono usare le loro attrezzature per implementare la tecnologia PCMOS riducendo in maniera significativa i costi. Gli scienziati stanno cercando quelle applicazioni dove la tecnologia PCMOS possa raggiungere per lo meno le stesse prestazioni ma utilizzando solo una frazione dell'energia richiesta e sperano che nel giro di quattro anni la tecnologia PCMOS entri nel mercato dei computer.

Source

Repost: 23 agosto 2009

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 4 utenti e 62 visitatori collegati.

Ultimi Commenti