Home
Accesso / Registrazione
 di 

NXP LPC Xpresso board con LPC1200 in omaggio [Review4U]

LPC 1200 Immagine tratta da: http://electronicdesign.com/content/content/62349/62349_fig1.jpg

Per gli abbonati Premium questa settimana abbiamo in palio una demoboard per ARM Cortex -M0 di casa NXP. Uno starter-kit che vi permetterà di sperimentare subito con i microcontrollori a 32bit della serie ARM Cortex. Semplicemente postate nei commenti quale applicazione vorreste realizzarci.

La serie LPC1200 per il controllo industriale si fregia di implementare i processori ARM® Cortex™-M0 e questo li rende adatti per una serie di applicazioni, tra cui il controllo motore, la conversione di potenza e le applicazioni di potenza più in generale.

Il Cortex-M0 permette agli sviluppatori di esprimersi in grande libertà grazie a:

  • un'architettura semplice che permette al programmatore d'essere padroneggiata "facilmente";
  • consumo di potenza estremamente ridotto;
  • ottima "densità" di codice;
  • handling di interrupt deterministico e ad alte performance;
  • garanzia di compatibilità con tutti i processori della famiglia Cortex-M.

Ma c'è di più perchè il microcontrollore Cortex-M0 risulta "potenziato" dalla quantità di memoria flash disponibile, che va  32 kB fino a 128 kB, il che rappresenta un notevole vantaggio perchè permette di avere una migliore emulazione EEPROM, supporto per boot-load da qualsiasi interfaccia di tipo seriale e facilità di programmazione "sul campo" grazie a più bassi requisiti in termini di memoria RAM su chip.

Di questo argomento nello specifico ci siamo occupati non molto tempo fa:

http://it.emcelettronica.com/arm-rilascia-cortex-m0-e-termometro-dellhype-si-impenna

mentre della piattaforma di sviluppo il nostro slovati ha detto la sua qui:

http://it.emcelettronica.com/lpcxpresso-piattaforma-di-sviluppo-microcontrollori-nxp

Vediamone, ora, più diffusamente, le principali caratteristiche:

  • Core: ARM Cortex-M0 con frequenza fino a 30 MHz;
  • Memoria: fino a 128 KB di memoria Flash e fino a 8 KB di RAM statica;
  • 2 UART con generazione di baud rate frazionario (FIFO);
  • Supporto per RS-485/IrDA;
  • SSP/SPI di tipo FIFO con supporto multiprotocollo;
  • Interfaccia I2C con "Fast-mode Plus" per lunghe distanze;
  • 2 comparatori con 6 diversi ingressi esterni selezionabili;
  • convertitore ADC 8-canali/10 bit;
  • ottima affidabilità in processi industriali e protezione alla scariche elettrostatiche (ESD) 8 kV;
  • range di temperature di funzionamento: -40 to +85 °C;
  • quattro timers, IEC-60730 Class-B compliant windowed WDT;
  • DMA 21-canali, CRC, oscillatore con 1% di accuratezza, RTC a 32-bit;
  • Fino a 55 GPIO ad alta velocità dotati di filtri digitali programmabili;

Tra le features più interessanti di cui dispone, val la pena di ricordare anche:

  • timer di tipo Watchdog finestrato con un oscillatore interno indipendente, progettato per rispondere ai requisiti degli standard di sicurezza in classe B della direttiva IEC 60730;
  • filtro digitale programmabile disponibile per ciascun pin GPIO, che permette un miglior controlo sull'intergrità del segnale, requisito fondamentale in applicazioni industriali;
  • comparatori analogici duali con 32 livelli di tensione di riferimento, funzioni di edge e level detection, feedback d'uscita con supporto per sistemi monostabili, astabili o set/reset.

Maggiori informazioni, dettagli, schede tecniche, FAQ e ulteriori dati sono disponibili qui:

http://www.nxp.com/products/microcontrollers/cortex_m0/lpc1200/

Come ricevere GRATIS la demoboard ARM Cortex -M0 di NXP?

Basta semplicemente essere Abbonato al progetto EOS-Book (se non lo sei ancora abbonati ora, costa poco più di un caffè ed avrai tantissimi vantaggi) e poi descrivere qui sotto nei commenti quale è la tua idea di applicazione per questa demoboard. L'idea più originale, ma anche verosimile, verrà premiata con la board. Te la spediamo noi a casa gratuitamente, tu dovrai soltanto..... utilizzarla e come da regolamento, inviarci uno scritto sull'utilizzo, anche semplicemente un "getting started" o "la prima messa in funzione con lampeggio di un led" insomma niente di complicato, vogliamo solo essere sicuri che il vincitore la utilizzi veramente!

Che aspetti allora? Vai nei commenti e proponi la tua applicazione!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Ivan Scordato

Davvero interessante... Cercando sulla rete non sono riuscito

Davvero interessante...
Cercando sulla rete non sono riuscito a trovare nessun esempio di utilizzo...

Sapreste indicarmi qualche link?

ritratto di Emanuele

Come no, ho cercato su google "lpc xpresso" e vedo una lista di

Come no, ho cercato su google "lpc xpresso" e vedo una lista di siti

Ecco alcuni esempi:

http://ics.nxp.com/lpcxpresso/

http://www.embeddedartists.com...

http://lpcxpresso.code-red-tec...

ritratto di Ivan Scordato

Grazie :)

Grazie :)

ritratto di antonio_atmel

Salve, ho pensato ad una possibile applicazione della demo bo

Salve,
ho pensato ad una possibile applicazione della demo board suddivisa in tre steps:
1. interfacciamento con un IMU a 6 gradi di libertà sfruttando DMA e I2C/SPI;
2. utilizzo della UART per il trasferimento dei dati e per il controllo remoto;

2. visualizzazione dei dati mediante uno script python.
Un saluto.

ritratto di Stefano Panichi

Devo dire che il rapporto qualità/prezzo di questo micro è veram

Devo dire che il rapporto qualità/prezzo di questo micro è veramente ottimo e sicuramente vale la pena valutare il funzionamento di questo oggetto. Può essere impiegato nelle situazioni piu disparate: controllo motori, gestione sensori, controllo luci, comandi remoti...
Puo essere alimentato tranquillamente da 2 batterie stilo che, se viene gestito il risparmio energetico, puo durare anni !!!
Un'applicazione interessante sarebbe quella di utilizzarlo, in combinazione con un tilt sensor, come sensore di sicurezza per le persone che lavorano in ambienti pericolosi in presenza di fumi tossici ed altro: il sensore si porta alla cintura e se per un certo numero di secondi la persona che lo porta non sta piu in posizione eretta allora comincia a suonare ed invia un segnale di allarme perche in questo caso la persona potrebbe essere svenuta.

ritratto di Emanuele

@google-52fcd14c4ebdb3223c4129698f6a1f7b:disqus sei il vincitore

@google-52fcd14c4ebdb3223c4129698f6a1f7b:disqus sei il vincitore della scheda, contattami in privato tramite il modulo contact del mio profilo per i dettagli della spedizione

http://it.emcelettronica.com/u...

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 11 utenti e 75 visitatori collegati.

Ultimi Commenti