Per leggere l’intero articolo tecnico devi essere abbonato. Quello che vedi è solo un estratto, ABBONATI tramite Paypal per leggere l’articolo e fare il download (in PDF ePub e mobi) dell’EOS-Book relativo.

Come funziona Google Earth: bilinear e trilinear filtering e texture mapping

Google Earth è il più noto programma di mapping dell’intero globo terrestre, il risultato di un processo di 3D rendering, texture mapping e texture filtering. Ma come funziona tecnicamente Google Earth? Cosa significa texture mapping, bilinear filtering e trilinear filtering? La domanda mi è sorta spontanea (e ho quindi deciso di approfondire l’argomento) quando è stato scoperto che un’isola nel mezzo dell’Oceano Indiano, al largo delle coste dell’Australia Occidentale, tale Sandy Island e ben visibile sullo schermo del computer, in realtà non esiste! Nel vedere come funziona Googel Earth procederemo al contrario, partendo dall’istante in cui la terra, in 3D, appare sullo schermo, per poi tornare al momento in cui vengono forniti i dati. Questo approccio è utile per capire meglio l’intero processo.

….. continua a leggere l’articolo e scarica l’EOS-Book relativo!

ABBONATI ORA TRAMITE PAYPAL (Scarica tutto l’ARCHIVIO)

ABBONAMENTO PLATINUM