PC DX11: come costruirlo a basso prezzo; conclusioni e prestazioni

PC DX11 come costruirlo a basso prezzo

Come possiamo costruire il nostro PC DX11 in modo economico o meglio spendendo il meno possibile? Ecco qua la spiegazione nelle mie parole. Scegliere i componenti per un sistema non è mai una cosa semplice, ma in questo momento il mercato è veramente affollato e se tutto va bene si possono fare dei buoni affari.

Il guro tecnico Jeremy Laird ha guidato la nostra costruzione di una macchina DX 11 con prestazioni buone e dai costi molto ridotti. Per i soldi investiti questa è una macchina sicureamente ottima, non ci sono dubbi a riguardo, le prestazioni possono avere un grosso incremento grazie all’investimento di un po più di denaro e alla scelta quindi di componentistica di più alto livello tecnico. Come tutto sul nostro pianeta e soprattutto nel campo tecnologico una spesa maggiore quasi sempre corrisponde ad un prodotto migliore.

DX 11 cosa possiamo comprare per migliorarla

La possibilità di giocare sulla nostra DX 11 sembra effettivamente ottima, non abbiamo riscontrato problemi a riguardo e fortunatamente non abbiamo dovuto iptecare la casa per permetterci una macchina per far girare su i nostri giochi preferiti. Se avete un minimo di soldi in più a disposizione non esitate assolutamente ad istallare la scheda grafica 5770 come prima cosa, è l’unico modo per cercare di competere con la continua voglia degli sviluppatori di creare giochi sempre più reali ed evidentemente sempre più difficili da far girare da macchine dalle comuni prestazioni.

Se volete investire ulteriore moneta nella costruzione della vostra DX 11 il secondo passo è ovviamente aggiungere della memoria, soprattutto nel caso vogliate far girare vari programmi nel medesimo tempo. Come ultimo investimento, forse anche per importanza, nel caso abbiate soldi in più, è ovviamente la capacità del vostro hard drive, mai abbastanza capiente a mio parere, sarà in quello che dovrete investire se avete già migliorato le prestazioni seguendo i precedenti due passi.
Un altro ovvio miglioramento che la nostra macchina può subire è comprare un CPU più potente e di nuova generazione, prima o poi vi orienterete quasi obbligatoriamente verso una piattaforma Intel i5 per una spesa di quasi 600 euro direi. La cosa più interessante di questo assemblamento è il fatto che la nostra 4850 va splendidamente anche rapportata alla 5750, in poche parole la nostra Dx è viva e scalciante nonostante costi veramente pochissimo. Spero siate soddisfatti del prodotto finito aspetto vostre impressioni e commenti.

STAMPA     Tags:

Leave a Reply