Home
Accesso / Registrazione
 di 

PC DX11: come costruirlo a basso prezzo Parte 1/3

PC DX11

Come possiamo costruire il nostro PC DX 11 in modo economico o meglio spendendo il meno possibile? Ecco qua la spiegazione nelle mie parole. Scegliere i componenti per un sistema non è mai una cosa semplice, ma in questo momento il mercato è veramente affollato e se tutto va bene si possono fare dei buoni affari.

Ci sono molti contendenti nella ricerca dei nostri pezzi, ma per capire quali siano quelli giusti bisogna andarci piano, la scelta potrebbe non essere così semplice come sembra. Per costruire il nostro PC DX 11 economico possiamo guardare dai meno costosi alle aziende più sconosciute che producono componentistica per produrre una iniziale lista di ciò di cui necessitiamo. Ovviamente questa lista non è definitiva si può ampliare o modificare a seconda delle nostre necessità e del tempo che abbiamo per cercare i componenti. In ogni caso questa sottostante è un ottima lista di materiali per la costruzione del nostro DX 11 economico, vediamo:

-LG GH22LS50 DVDRW: 20euro

-AMD AM3 Phenom II X2 545 3GHz: 70euro

-Sapphire Radeon HD 5750: 105euro

-ASUS M4A785TD-M Evo: 70euro

-320GB Hitachi Deskstar T7k500: 35euro

-Kingston 2x 1GB 1600 DDR3: 37euro

-CIT 1010B Chassis: 17euro

-500W Storm LPJP19-25 PSU: 20euro

-Totale: circa 380euro

Stiamo costruendo la nostra macchina DX11 di proposito attorno ad una delle scede più accessibili che è la Radeon 5750, ovviamente volendo potremmo scegliere la molto più potente 5770 con un po più di investimento. Se invece vogliamo scendere di livello verso una DX10 possiamo acquistare una comunque ottima 4850 e ridurremo il prezzo di 25 euro circa.

DX 11: CPU e scheda madre

Abbiamo considerato queste due insieme perchè sono intrinsecamente legate, non c'è affare se la scheda accompagnata alla CPU costa una fortuna. C'è un tempo nel quale dobbiamo prestare attenzione al costo delle memorie, ma mentre la DDR2 è più a buon prezzo della DDR3 ovviamente, la nostra scelta comunque cade sulla DDR3, non è una cosa per soli ricchi. La domanda da porsi è ovviamente chi offre la miglior prestazione per il nostro tipo di budget? Intel o AMD il dubbio c è ma noi propendiamo per il rapporto qualità prezzo verso l'AMD, accompagnato al basso prezzo della scheda madre pare la scelta migliore, ovviamente lascia aperti futuri possibili potenziamenti sempre ben venuti. Potevamo costruire la nostra macchina attorno a Athlon II X4 ma le sue prestazioni lasciano a desiderare per i gamer più accaniti quindi decidiamo definitivamente di scegliere AMD Phenom II X2 545.
Il prezzo sicuramente vale le prestazioni ma noi scegliamo come chipset il 785G invece della 790. Questioni interne di budget diciamo. Scheda madre basata su 785G AM3 e DD3 mix perfetto per futuri potenziali miglioramenti. Quindi scegliamo ovviamente Asus M4A785TD-M EVO e ci siamo.

DX 11: RAM e Hard Disk

Scelta già fatta sulla DDR3, ma quanta memoria necessitiamo? Io opterei per almeno 4GB, realmente non necessiteremmo di così tanto per giocare tranquillamente, quindi stando al nostro budget aspettiamo che i prezzi calino e ci accontenteremo di 2GB, sceglieremo almeno una ottima azienda di fabbricazione. Ora parlando di immagazzinamento dati direi che l'obbiettivo è prendere l'hard disk più capiete possibile rispetto al budget da investire, questa è la cosa più facile sugli hard disk basta cercare e trovare l'offerta giornaliera più interessante. Minimo direi almeno 320GB ovviamente più la memoria e grande più il prezzo per GB sarà minore, 1TB è raccomandato.
Siamo alla scelta tra DVD-ROM e DVD-RW, optiamo per la seconda opzione, una buona opzione per poter fare back up in modo migliore ed una versatilità maggiore, rispetto ad una spesa minima di 20 euro, l'LG GH22LS50 è anche SATA, ottima scelta.

DX11: Case, PSU e il resto.

Un area dove la spesa va ben ponderata e nella quale spendere qualcosa in più sicuramente porta solo giovamenti è nella scelta dello chassis e della fonte di energia. Opzioni spiegate nella prima parte, All'interno della spesa presunta non è stato introdotto il costo di un Sistema Operativo, a voi la scelta tra Windows, Linux, OSX o quant'altro volete. Anche la scelta del monitor è a discrezione di chi lo utilizzarà la spesa ovviamente va dai 100 euro fino a migliaia a voi l'ardua e.
Per mouse e tastiera stesso discorso per pochi euro potete trovare quello che cercate.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 51 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti