Home
Accesso / Registrazione
 di 

PCB ART: grounding e sfide progettuali

PCB

Bentornati a PCB ART. Oggi, come accennato ed introdotto la scorsa volta, cercheremo di tessere la tela dei concetti enunciati per completare il quadro generale sull'isolamento. Parleremo nel dettaglio dei percorsi conduttivi e della gestione dei circuiti integrati a segnale misto per arrivare a capire come si può realizzare un buon isolamento. Siete pronti?

Contenuto esclusivo per gli ABBONATI PLATINUM di Elettronica Open Source.

Leggi subito tutto l'articolo e poi ricevilo in PDF all'interno di EOS-Book insieme a tanti altri vantaggi offerti dall'Abbonamento Platinum! Diventa Utente PLATINUM

SCOPRI TUTTI I VANTAGGI DI UN ABBONAMENTO ANNUALE CHE COMPRENDE ANCHE TUTTO L'ARCHIVIO

 

 

 

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Emanuele

Piano di massa

Il piano di massa viene spesso sottovalutato o addirittura omesso in molti circuiti stampati, ma è un elemento fondamentale per la riuscita di una buona scheda rendendola molto più robusta ed immune ai disturbi.

Complimenti a Piero per questo articolo tecnico che spiega COME realizzare un piano di massa efficace.

ritratto di Antonello

Si, si. Certamente.

Si, si. Certamente. Complimenti!
Ci mancherebbe altro.
Dubbio a parte, l'articolo è molto interessante!

ritratto di Giorgio B.

Ho trovato questi consigli

Ho trovato questi consigli utili, specie per chi comincia.
Chi lavora da un po' in questo campo l'errore di "saltare" il piano di massa non lo farebbe mai (SE desiderasse un progetto funzionante, s'intende!).

ritratto di Antonello

Ma quindi vuol dire che il

Ma quindi vuol dire che il problema della diafonia si può manifestare solo così? Tu come faresti a verificarlo?

ritratto di Giorgio B.

Se il circuito è digitale ti

Se il circuito è digitale ti basta un analizzatore di stati logici (visto che parliamo di circuiti digitali) ben impiegato per risolvere brillantemente il problema.
Ti metti con le sonde, studi cosa dovrebbe esserci sulle piste e poi.. usi segnali di controllo per verificare le anomalie o le differenza.
Guarda, è più facile a farsi che a dirsi. :)

ritratto di Antonello

Uhm.. Sì, concettualmente mi

Uhm.. Sì, concettualmente mi è chiaro. Il problema è che lo vorrei vedere applicato ad un caso pratico…
Spero di averne presto uno per le mani :)

ritratto di Bazinga

Teoria Vs Pratica

Documentazione, white paper, formule etc. va tutto bene e porgo i miei complimenti all'Ing. Piero Boccadoro per l'articolo ma vorrei soltanto ricordare che poi tutta questa teoria deve essere anche verificata con case study ed esperienza pratica e che, mantenendo ovviamente i concetti base, ogni progetto, ogni applicazione è un caso a se. Cheers!

ritratto di Luigi Francesco Cerfeda

Bazinga!

http://www.youtube.com/watch?v=F_cn7zP5RTI

Scusate l'off-topic ma era doveroso XD

ritratto di Piero Boccadoro

Vedo che siamo tutti

Vedo che siamo tutti sufficientemente sfegatati per The Big Bang Theory da queste parti... :D

ritratto di Giorgio B.

certo: siamo molto

certo: siamo molto autoironici :)

ritratto di Piero Boccadoro

Innanzitutto, grazie per i

Innanzitutto, grazie per i complimenti.

Discutemmo tempo fa (proprio qui: http://it.emcelettronica.com/elettronica-basso-rumore-tra-magia-nera-e-falsi-profeti#comme...) delle percentuali che ciascuno di noi riteneva che fossero da attribuire per identificare il ruolo di teoria e pratica (e non solo) :)
Avete ragione! :)
Tutto questo è secondario alla verifica su campo.
Tuttavia molti dei nostri lettori sono neo-laureati o laureandi o comunque non sempre tutte persone che hanno questa esperienza. Ci sono molti che non saprebbero come cominciare :D
Tuttavia siamo d'accordo, è l'esperienza che conta!
Ed è quella e solo quella che costituisce VERA conoscenza.
Ma per me, posso garantirvelo, scrivere questo articolo ha rappresentato una sfida notevole perchè proporre in modo chiaro certi aspetti non è facile come potrebbe sembrare.

Detto questo, arriveremo molto presto ad un lato estremamente più pratico perchè appena sarà terminata questa parte (diciamocelo) più teorica, ci sarà un'intera sezione dedicata a come si può fare la progettazione, a cosa stare attenti e a come fare meglio anche per evitare errori madornali e francamente evitabili senza troppo impegno :D
Ed Emanuele sarà il nostro Cicerone :D

Abbiate fede e pazienza, cari lettori: nella serie di "PCB-ART" c'è di tutto, un po' :D

Se poi avete una proposta, un'idea più precisa, un parere, una vostra esperienza che vi va di condividere e raccontare, un vostro punto di vista o, perchè no, un'esperienza fatta di recente e della documentazione che vi piacerebbe proporre, ecco cosa dovete fare: http://it.emcelettronica.com/collabora-con-eos-condividi-e-mettiti-mostra

:D

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 6 utenti e 61 visitatori collegati.

Ultimi Commenti