Home
Accesso / Registrazione
 di 

PicStart Plus upgrade - 3

PicStart Plus upgrade

In pratica, le fasi da seguire sono le seguenti:
1) Scaricare dal sito Internet della Microchip il file MPL331.ZIP;
2) Scompattare il file con PK-UNZIP;
3) Avviare il programma di installazione di MPLAB versione 3.31;
4) Procurarsi un PIC17C44 vergine;
5) Collegare il vecchio PICSTART Plus al PC;
6) Programmare il PIC17C44 con il firmware versione 1.20 anch’esso scaricabile da Internet;
7) Togliere dal PICSTART Plus il PIC17C44 originale e inserire quello appena programmato.

Quindi, per quando riguarda l’aggiornamento del software abbiamo già eseguito tutte le operazioni richieste e, a questo punto, non ci resta che procedere all’aggiornamento del firmware. Se non avete ancora collegato il PICSTART al PC potete uscire dalla finestra di Microchip MPLAB e chiudere Windows, spegnere il computer, fare tutti i collegamenti del caso, accendere il kit di sviluppo e riavviare il PC, quindi portarsi sotto Windows e rilanciare MPLAB.

Procuratevi ora un microcontrollore PIC17C44 vergine inserirlo nel Textool e dal menu file selezionate il comando Download Emulation Memory; vi appare un box per scegliere cosa scaricare: selezionate il file PSF12000.HEX, che contiene il nuovo firmware versione 1.20, quindi confermate con il pulsante OK; la finestra scompare e si torna alla principale MPLAB, perciò andate nella finestra PICSTART Plus Device Programmer e selezionate i parametri del microcontrollore da programmare. Nel nostro caso dovrete impostare come tipo di micro il PIC17C44, come oscillatore il quarzo (XT), come funzionamento del Watchdog la modalità TMR e come tipo di processore il modo a microcontrollore (Microcontroller).

Terminate le impostazioni, selezionate la voce “Program” dal menu PicStart per avviate la programmazione ed attendete che termini, quindi ricevuto l’OK a video rimuovete il microcontrollore appena programmato e spegnete il programmatore. Aprite adesso il contenitore del PICSTART Plus fino ad accedere al micro PIC attualmente montato nell’apposito zoccolo, ed inserite al posto di quest’ultimo il PIC17C44 appena programmato, badando di farlo entrare correttamente (attenzione alla tacca di riferimento) e di non piegare i terminali sotto il corpo. Richiudete il tutto e tornate alla finestra principale di MPLAB, sotto Windows: il vostro sistema aggiornato è pronto per l’uso.

Il vecchio microcontrollore con il firmware “old” essendo di tipo OTP non è riprogrammabile e quindi risulta in pratica inutilizzabile. Conservatelo ugualmente poiché potrebbe servirvi in futuro qualora vi si guastasse improvvisamente (condizione peraltro rarissima...) il PIC17C44 appena montato: vi farà da copia di backup, ovvero da “ruota di scorta” fino a che non potrete programmarne uno nuovo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 18 utenti e 65 visitatori collegati.

Ultimi Commenti