Più sprint alla tua auto con Arduino e Processing

Questo progetto nasce per una necessità alquanto comune, avere un po’ più di potenza dall’autovettura alla partenza. Capita spesso per le vetture con pochi cavalli, specie in estate col climatizzatore acceso, di avere meno spunto all’avvio faticando a liberare incroci o semafori. La soluzione al problema sarebbe di disabilitare i carichi con maggior assorbimento quando è inserita una marcia bassa ma come rilevare, in un cambio manuale, la posizione della leva? Utilizzando un sensore di posizione programmabile! Un circuito elettronico capace di rilevare la posizione di una leva meccanica e gestire, con soglie prestabilite, l’intervento di un relè; il tutto programmabile al PC tramite una interfaccia grafica realizzata con Processing.

Questo progetto propone un dispositivo per rilevare spostamenti meccanici di una leva e attivare un relè a una determinata posizione stabilita. Può essere utilizzato in molti settori, come in una catena di montaggio per determinare l’eccessiva inclinazione di un piano o per monitorare spostamenti di una leva. Nel seguente articolo, invece, vedremo come utilizzarlo per individuare la prima marcia di un'autovettura in modo tale da disabilitare, tramite relè, il climatizzatore ottenendo più potenza a bassi regimi. In seguito dopo un determinato tempo, settato al PC, si potrà riattivare il clima.

PS1G5

Il trasduttore, da porre sulla parte meccanica in movimento, è collegato al circuito tramite un cavo di prolunga mentre il resto dell’elettronica dovrà essere inscatolata in un contenitore in ABS di piccole dimensioni. Il sistema, collegato al PC tramite porta USB, può essere programmato per assegnare i tempi e la sensibilità d’intervento del relè.

Come già accennato, il sistema è composto di due parti; hardware e software.
Nella prima parte sarà esaminato lo schema elettrico e la procedura di montaggio. Nella seconda illustrerò l’utilizzo del programma al PC (per configurare e tarare il circuito) e la realizzazione dello stesso con Processing e PGUI (tool d’interfaccia grafica per Processing).

Hardware

Schema

Il circuito elettronico è costituito da un accelerometro analogico, un sensore di temperatura e un relè tutti gestiti con Arduino “micro”. La semplicità dello schema permette una prototipazione anche su “breadbord”.

Bread Board

L’accelerometro, il MMA7361 della Freescale Semiconductor, è del tipo capacitivo a tre assi e con uscite analogiche.
Tra le sue caratteristiche troviamo:
- consumi ridotti (400 uA, di cui si riducono ulteriormente a 3uA in mode sleep);
- range di tensione basso (da 2.2 V a 3.6 V);
- alta sensibilità (800 mV/g a 1.5 g);
- possibilità di configurare la sensibilità (1.5 g o 6 g);
- rilevamento di caduta libera (0 g);
- a norma con i requisiti RoHS;
- economico.
Le applicazioni tipiche sono:
- rilevamento caduta dei HDD;
- registrazione eventi per contapassi e gaming;
- compensatore di tilt nelle bussole elettroniche e altro ancora.
Questo integrato è fornito solo con package LGA-14 pertanto è scomodo da stagnare su PCB. Inoltre per ovviare all’installazione dei componenti aggiuntivi, come i condensatori da 3.3 nF nelle uscite analogiche (per eliminare eventuali disturbi), ho optato per una versione commerciale già montata su scheda. In più è presente anche un regolatore di tensione per alimentarlo a 5 V.

MMA7361_front

L'accelerometro è collegato alle porte analogiche di Arduino come segue: [...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2349 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (PDF) di tutti gli EOS-Book, Firmware e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

Abbonati alle riviste di elettronica

8 Commenti

  1. Daniele Valanzuolo daniele.vln 21 aprile 2015
  2. dodo 21 aprile 2015
  3. Nollo Nollo 21 aprile 2015
  4. agostino68 22 aprile 2015
  5. esaurito 27 aprile 2015
    • Ernesto Sorrentino 28 aprile 2015
      • esaurito 20 maggio 2015

Scrivi un commento

ESPertino è la nuova scheda per IoT compatibile ARDUINO.
Scopri come averla GRATIS!