Home
Accesso / Registrazione
 di 

Pregi e difetti del nuovo BlackBerry Torch

Il nuovo BlackBerry Torch è stato progettato per dare il massimo agli utenti business

BlackBerry Torch è arrivato sul mercato degli Stati Uniti il 12 agosto. Non è stata una marcia trionfale per ora, anzi, i numeri delle vendite non sono incoraggianti. Forse l’errore è quello di aspettarsi da BlackBerry Torch caratteristiche simili a quelle dell’iPhone, mentre il prodotto di casa RIM è stato progettato principalmente per utenti business, con un occhio di riguardo alle loro esigente in fatto di email e tastiera.

BlackBerry Torch punterà sulla fedeltà al marchio?

BlackBerry Torch ha generato molto consenso nell’ambito del giornalismo tech, perché RIM non era riuscita a mettere sul mercato un concorrente per l'iPhone e per gli smartphone Android, e infatti non c’è riuscita. Ma non bisogna dimenticare che molti utenti BlackBerry sono fedeli al marchio e piuttosto che passare a un iPhone preferiscono tenere il dispositivo che hanno o comprare il BlackBerry Torch una volta in vendita. Ci sono alcune ragioni per questo. Per chi lavora in settori come l’editoria, il mondo legale e nel business, BlackBerry offre posta elettronica rispetto agli altri smartphone.

E’ interessante notare che il sondaggio che era stato citato in molti degli articoli più negativi era stato rilasciato il 2 agosto, mentre BlackBerry Torch è uscito sul mercato degli Stati Uniti il 12 agosto. Il sondaggio Nielsen afferma che il 29% degli utenti BlackBerry ha voluto passare a un iPhone e che il 21% sarebbe passato a un Android, ma bisogna ricordare che questa indagine è stata effettuata nel mese di luglio, prima che qualcuno potesse vedere dal vivo un BlackBerry Torch. L'iPhone ha costretto RIM a mettere un sacco di lavoro nella creazione di BlackBerry Torch.

Non bisogna dimenticare, poi, che BlackBerry è la scelta prevalente del mondo degli affari, cosa che rafforza RIM nel loro marketing e product placement con Ari alla stagione più recente di Entourage. Il CrackBerry di Ari non è molto distante dall'atteggiamento mentale di molti utenti BlackBerry nelle aziende. Non è al dispositivo che essi non possono rinunciare, ma il modo “perfetto” in cui organizza la loro vita quasi al loro posto, e a quanto sia facile rimanere in contatto con la vita sul lavoro. Tuttavia, chiedere a molti di loro di cambiare quel dispositivo, può essere controproducente. Le ultime vendite di BlackBerry Torch sono scoraggianti, perché viene sempre fatto un confronto con l'iPhone, anche se questo confronto in realtà non ha molto senso, considerando la base diversa di utenti dei due dispositivi.

Punti di forza e di debolezza di BlackBerry Torch

Certo, il mondo delle applicazioni per BlackBerry è molto indietro rispetto a quello di Apple, ma ci sono tutte quelle principali come Yelp, Bloomberg Mobile, e quanto può essere necessario. Tra l’altro BlackBerry Torch è nuovo di zecca, e probabilmente crescerà a un ritmo accelerato, con un numero sempre maggiore di nuove applicazioni disponibili.

La lamentela principale per BlackBerry Torch era la dimensione estremamente ridotta dello schermo, che ora è stato quasi raddoppiato in superficie ad una dimensione che è solo poco più piccola di quella dell'iPhone. Se si vuole leggere qualcosa in viaggio, lo schermo è abbastanza grande da poter funzionare come un lettore di ebook. BlackBerry Torch ha BBM, la protezione della posta elettronica, un display touchscreen, una tastiera a due pollici. La tastiera slideout di BlackBerry Torch è grande fino a due pollici, e permette quindi di scrivere facilmente, anche a chi ha meno dimestichezza con le tastiere di piccole dimensioni. Si tratta di un vantaggio non indifferente, soprattutto per chi deve scrivere molte email per lavoro.

Nonostante qualche carenza, bisogna considerare che BlackBerry Torch non nasce come un dispositivo multimediale, come altri smartphone, ma come un dispositivo business che gestisce in modo accettabile anche i media.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 8 utenti e 66 visitatori collegati.

Ultimi Commenti