Home
Accesso / Registrazione
 di 

Programmatore AVR Atmel con Launchpad TI

Launchprog test

Ecco un modo divertente per fare un esperimento: far funzionare il launchpad come un comune programmatore AVR910. In questo modo, con una spesa veramente contenuta, potrete avere un programmatore compatibile con USB su breadboard per lavorare su processori Atmel AVR.

Oggi parliamo di un esperimento: provare ad utilizzare un kit di sviluppo TI Launchpad come un In-System Programming (al secolo ISP) per chip AVR.

Esistono moltissimi programmatori per AVR, basta cercare in rete e se ne trovano grandi quantità, ed anche l'utilizzo di Arduino per ISP è piuttosto comune. Tuttavia, cercare un modo per utilizzare il Launchpad come programmatore risulta presto frustrante perché la risposta pare non esserci. Ecco, questo potrebbe essere il primo.

C'è una modifica all'hardware che è necessario fare: si tratta dell'aggiunta di un oscillatore al quarzo alla scheda. La sua frequenza di oscillazione deve essere pari a 32.768 kHz. Tuttavia non si tratta di una modifica di grande difficoltà perché nel progetto della stessa è stata già prevista.

Atmel ha pubblicato sul suo sito alcune application note su ISP che potranno essere molto utili.

All'inizio, il dispositivo non comunicherà con l'AVRxxxx (ovvero il generico dispositivo), pertanto non sarà in grado di inizializzare la conversazione. Pertanto, AVRxxxx interroga il programmatore connesso per verificare che esso supporti il “block mode” e che il firmware sull'MSP430G2211 non resti in attesa della risposta a questa query.

Sembra che ci siano ancora un paio di bug nel sistema. Infatti, la prima volta che l'AVRxxxx accede al programmatore, e ciò avviene non appena esso è connesso tramite la porta USB, la connessione stessa non avviene. Dalla seconda volta in poi, però, il collegamento andrà a buon fine; ovviamente questo vale fino a quando non si avrà il successivo reset del chip MSP430 oppure non verrà ristabilita la connessione USB.

Tuttavia, se ciò che cercate è iniziare a prendere confidenza con la “linea” AVR, questo potrebbe essere un ottimo inizio per capire se volete investire nel programmatore.

Certo, se avete esperienza, o ve la volete fare, questi piccoli inconvenienti potrebbero essere il primo ostacolo da superare.

I prodotti Atmel e TI sono disponibili da Farnell

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di PinoP

Carino il progettino, peccato

Carino il progettino, peccato che poi ci si perde in un bicchier d'acqua rallentando il micro msp a 32KHz, ma perché non ha l'oscillatore interno?

ritratto di Pietro L.

Interessante, esiste anche

Interessante, esiste anche una versione per programmare i PIC?

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 45 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti