Home
Accesso / Registrazione
 di 

Protezione rete elettrica e linea telefonica AC-SAFE

protezione rete telefonica

La protezione di rete o telefonica AC-SAFE può essere utilizzata come filtro EMI e/o radiofrequenza RFI, come protezione da extra-tensioni e/o extra-correnti, sia per collegamenti alla rete elettrica (mains) che alle linee telefoniche (Telecom).

AC-SAFE Protezione linea telefonica e rete elettrica

Con il circuito AC-Safe potete creare la Vs. protezione personalizzata, montando e sperimentando i componenti che renderanno immune la Vs. applicazione da svariati disturbi.

Lo schema elettrico DEVE essere usato solo come riferimento, infatti offre svariate possibilità di sperimentazione:
LINEA TELEFONICA protetta in overcurrent e/o overvoltage
LINE ELETTRICA 230V protezione EMI e/o protezione extratensioni

Quindi potrete montare o NON montare vari componenti, oppure sperimentare in laboratorio l'efficienza delle Vs, soluzioni.

Considerazioni sulla Part List:

La lista parti presentata, può essere valida per una protezione di rete 230Vac contro le extratensioni (tramite i Varistori), i fulmini (tramite lo scaricatore a gas ed il transil) e come filtro di rete (tramite il filtro DELTA).

Circuito Stampato PCB protezione rete elettrica e linea telefonica

Le Protezioni realizzate con AC-Safe possono essere di 3 tipi:

>Protezioni Parallele

>Protezioni Serie

>Protezioni EMI

Il progetto completo è disponibile su EOS-Book

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di pablo

Transil e Trisil

La protezione utilizza i transil e non i trisil perche? insomma quale è la differenza tra transil e trisil?

ritratto di vaselly

La protezione della rete

La protezione della rete elettrica e linea telefonica e' molto importante.

ritratto di pablo

TRANSIL invece dei TRISIL

OK ma perche si usano i TRANSIL invece dei TRISIL?

ritratto di Emanuele

Quando si sceglie un

Quando si sceglie un componente di protezione del circuito dalle sovratensioni, si devono analizzare alcuni parametri fondamentali, velocità di intervento e potenza.
Transil e Trisil vengono identificati in genere come protezioni secondarie, quindi molto veloci, ma con una potenza limitata.
La scelta tra i due, all'interno della protezione secondaria, è dettata dal comportamento in caso di overvoltage.
Il Transil "taglia" la tensione limitandola al valore massimo permesso e mentre la corrente sale mantiene il valore di tensione massimo permesso.
Il Trisil invece funziona da crowbar, al valore di tensione massimo limita come il transil e la corrente inizia a salire, ma come raggiunge pochi mA, il Trisil tende a cortocircuitarsi, limitando la tensione a pochi volt mentre la corrente continua a salire.
La scelta dipende quindi da cosa dobbiamo proteggere e come dobbiamo farlo, ed anche dalla circuiteria che abbiamo intorno, ad esempio in alcuni circuiti l'uso del fusibile vicino al Trisil è fondamentale.

ritratto di fabiolariano

Informazioni

Quali PTC utilizzare nella protezione telefonica?
Per la protezione rete che tipo di filtro EMI consigliate utilizzandola in una presa da 16A?
Grazie

ritratto di Emanuele

PTC telecom Epcos

La Epcos ha a catalogo dei PTC specifici per la protezione Telecom
(andranno montati al posto del filtro EMI, in serie)

Puoi utilizzare lo stesso tipo specificato nell'articolo ma che supporti la corrente necessaria alla tua applicazione.

ritratto di Stefano Si

Proteggiamo si ma in sicurezza

Volendo usare questo schema per proteggere la rete suggerirei di usare altri componenti.
I MOV hanno il brutto vizio, in caso di eccessive sollecitazioni,(continue scariche, rete elettrica con sovratensioni, scariche con energia abbondante) di andare in corto circuito, surriscaldarsi e se nelle vicinanze vi sono materiali non conformi alla V0 darti fuoco alla casa :-( ....
Diventa fondamentale una protezione in corrente oppure l'utilizzo degli ITMOV ( o simili)
che hanno una proteziojne termica intrinseca.

http://www.littelfuse.com/products/Varistors/Integrated+Thermally+Protected/iTMOV.html

ritratto di Emanuele

Varistori GeMOV

Il compito dei MOV è quello di "contenere" la tensione limitando l'overvoltage, ma poi facendo scattare l'interruttore o il fusibile a monte.

Se va a fuoco è perche è stato mal dimensionato o perche le sicurezze a monte non sono valide (es. fusibile inadeguato).

Interessante il MOV che segnali, in quanto, oltre alla protezione termica, integra anche un terzo piedino per il monitoraggio.

ritratto di Stefano Si

La velocità dell protezioni

La velocità dell protezioni di sovracorrente può non essere sufficiente e possono aversi principi di fiamma, specialmente in coontenitori non autoestinguenti:
Questo è quanto potrebbe accadere:

https://docs.google.com/open?id=0B-nGc21TXvtHYUVFY29oeVJRR2lGdzNQME53TlFfZw

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 25 utenti e 78 visitatori collegati.

Ultimi Commenti