Home
Accesso / Registrazione
 di 

Radeon HD 6800: AMD rivela la nuova scheda Radeon HD 6800

Radeon HD 6800

Radeon HD 6800, la nuova serie di schede grafiche AMD che comprende i modelli HD 6850 e HD 6870, che verranno lanciati a breve, è stata recensita dai ragazzi di hothardware.com, i quali hanno avuto modo di vederla durante una conferenza stampa a Los Angeles, in California, la scorsa settimana. Hanno potuto anche assistere alle performance dimostrative dell’APU (Applications Process Unit) Llano AMD. Per colori che non hanno familiarità nei confronti di Llano, è bene sapere che si tratta di un prodotto Fusion a 32nm che integra CPU, GPU e le funzioni Northbridge in un singolo die.

Le prestazioni delle Radeon HD 6800

Quindi Radeon HD 6850 e Radeon HD 6870 saranno le schede grafiche di seconda generazione di AMD. Per mostrare alcune delle immense possibilità offerte dalle schede grafiche Radeon, AMD ha prodotto un demo , chiamato ‘Mecha Warrior’, che mette in mostra, difficile da indovinare, un robot Mech. Il Mech corre attraverso un paesaggio urbano, urtando edifici e provocando detriti lungo il percorso. Questi detriti volanti sono stati creati ed animati sulla GPU utilizzando la libreria open source Bullet Physics. Per avere un’ idea più chiara di quanto detto ed apprezzare la qualità grafica, date un’ occhiata al video qui sotto. Questo è il materiale raccolto finora, non tantissimo, ma abbastanza per farsi un’ idea. Restate in ascolto e tra non molto sarà possibile avere tra le mani una recensione completa delle schede Radeon HD 6850 e Radeon HD 6870.

Non solo le schede Radeon HD 6800, anche l’Apu Llano è un’ importante novità

L’ Applications Process Unit (APU) Llano di AMD dovrebbe rappresentare un altro punto di svolta, anche se non siamo ancora in possesso di tutte le specifiche e di conseguenza non è proprio possibile elaborare un quadro relativo alle prestazioni. La porzione di CPU dell’APU è un quad-core e la GPU integrata permette di far girare un gioco come Alien VS Predator senza alcun problema, alla risoluzione di 1024 x 768 pixel con le features DirectX 11 attivate.

Qualcosa in più su Llano

La prima cosa da sapere su LLano è che non si basa nè sull’architettura Bobcat né tanto meno su quella Bulldozer. LLano è un 32nm, un derivato a basso consumo dell’architettura del Phenom II, fuso con una GPU che avrà come target una vasta gamma di ambienti operativi. Come è stato menzionato prima, Llano vanterà un processore quad-core e avrà come obiettivo più segmenti del mercato di massa. Tuttavia, a differenza degli attuali Phenom II, che hanno una cache L3, Llano rinuncia ad ogni L3 in favore di un più ampio spazio per L2 in ogni core, 1MB di cache L2 per ogni core, a voler essere esatti. Altre caratteristiche comprendono una velocità operativa pari o superiore a 3GHz, il supporto per la memoria DD3 ed un processore grafico DX11 on- die.

Disponibilità e prezzi

Al momento non ci sono informazioni riguardo l’ uscita o il prezzo del prodotto, ma Llano dovrebbe essere disponibile a partire dalla prima metà del prossimo anno.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 21 utenti e 68 visitatori collegati.

Ultimi Commenti