Home
Accesso / Registrazione
 di 

Realizzare in maniera semplice un’antenna potenziata Wi-fi DIY

antenna potenziata Wi-fi DIY

Internet e la disponibilità di connessione wireless fanno ormai parte delle nostre esigenze quotidiane e quindi di conseguenza sono numerosi i tutorial disponibili legati a questa tecnologia: queste semplici istruzioni in particolare vi guideranno per la realizzazione amatoriale e DIY di un’antenna wireless potenziata, partendo da pochi materiali facilmente reperibili in casa o riciclabili nelle cantine o i garage.

Esistono a dire il vero sull’argomento progetti di fai da te suddivisi in versioni che vanno dalle più difficili a quelle meno tecniche. Questo tutorial DIY nello specifico si presenta come una soluzione estremamente facile da realizzare e dai discreti risultati, va premesso che non è un progetto con ambizioni di tipo professionale ma può avere comunque dei risvolti pratici interessanti e dei vantaggi apprezzabili.

La struttura è particolarmente adatta per un uso di tipo esterno e permette in conclusione di poter usufruire di un segnale più potente per la connessione wireless. Non si tratta certo di raddoppiare la potenza del segnale wireless ma è possibile aumentarlo di almeno un bar. Vediamo allora come si sviluppa il tutorial DIY, passo per passo, partendo ovviamente dagli oggetti necessari per la realizzazione.

Materiali necessari per potenziare il segnale dell’antenna Wi-fi

Partiamo ovviamente dall’occorrente. Come accennato sopra tutti i materiali che sono necessari per realizzare l’antenna potenziata Wi-fi in oggetto si possono trovare facilmente anche in casa, o in qualche soffitta o cantina, soprattutto se fate parte della numerosa categoria di quelli che “non si butta mai niente”.
Occorre procurarsi semplicemente:
- Una griglia di plastica di un vecchio ventilatore da terra
- Un piccolo piatto di alluminio (di quelli usa e getta per le torte)
- Un tappo per bottiglie di plastica (dalla forma di quelli di sughero)
- Un cavo SMA della lunghezza di circa 10 cm

Come realizzare la propria antenna potenziata per wi-fi

Ecco tutto il procedimento fai da te nel dettaglio. Prima di tutto bisogna realizzare un piccolo foro al centro del piatto di alluminio per poterlo attaccare in maniera ferma alla parte frontale della griglia del ventilatore. In secondo luogo si va a trapanare un secondo buco nel mezzo del tappo di plastica per bottiglia che sia di dimensioni abbastanza grandi per poterci inserire dentro l’antenna. Quest’ultima andrà messa dentro in modo da lasciare scoperta nella parte posteriore la parte adibita per l’attacco, dove verrà successivamente aggiunto il cavo SMA.

Per completare la struttura si attacca quindi il cavo SMA. Per un corretto funzionamento basta infine posizionare il dispositivo così ottenuto e montato in modo che stia il più vicino possibile alla finestra della stanza del computer per poter potenziare il segnale di ricezione di almeno un bar, che tutto sommato per un progetto così semplice non è affatto male.

Ovviamente si può anche terminare il progetto, se si desidera, procedendo con piccoli accorgimenti estetici, ad esempio colorando o verniciando di nero la struttura (questo di certo dipenderà molto dal posto in cui verrà posizionata l’antenna).

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 8 utenti e 149 visitatori collegati.

Ultimi Commenti