Home
Accesso / Registrazione
 di 

Registratore digitale 2 ÷ 4 minuti - 5

Registratore digitale 2 ÷ 4 minuti

L’intero circuito è alimentato a circa 12 volt c.c. e ricava, mediante il regolatore integrato U1, i 5 volt stabilizzati per l’integrato ISD, il microcontrollore, e l’amplificatore microfonico; il finale di bassa frequenza (LM386) è invece alimentato con i 12 volt, prelevati a valle del diodo di protezione D1.

Bene, ora che abbiamo descritto la struttura ed il funzionamento del programmatore/lettore lasciamo la teoria per passare alla pratica; vediamo insieme come realizzare e mettere in funzione il circuito.

Al solito abbiamo previsto un circuito stampato che alloggerà tutti i componenti, stampato che va realizzato preferibilmente seguendo la traccia illustrata in queste pagine. Incisa e forata la basetta potete pensare al montaggio dei componenti; notate che nonostante l’alta tecnologia impiegata, il circuito non presenta alcuna difficoltà di montaggio, tanto da essere indirizzato anche ai meno esperti. Infatti tutto il “difficile” lo fanno il microcontrollore (disponibile già programmato) e l’integrato ISD33180. E’ bene iniziare il montaggio con le resistenze e il diodo 1N4002 realizzando subito dopo i ponticelli (2 in tutto) di interconnessione sfruttando gli avanzi dei terminali delle resistenze. Inserite e saldate gli zoccoli per gli integrati (28 piedini per l’ISD e 18 piedini per il micro, 8 piedini per l’LM386) quindi il trimmer e tutti i condensatori non polarizzati; poi potete montare il transistor BC547B, i due LED ed i condensatori elettrolitici, in ordine di altezza, avendo cura di posizionarli come si vede nella disposizione componenti di pagina 20.

Montate quindi l’integrato regolatore L7805, che deve stare con la parte metallica rivolta allo zoccolo dell’LM386; i due pulsanti vanno collegati allo stampato mediante corti spezzoni di filo o avanzi di terminali dei componenti appena saldati. Per agevolare le connessioni si potranno inserire morsettiere a passo 5,08 mm per circuito stampato nelle piazzole di alimentazione, in quelle per i pulsanti, gli ingressi, l’altoparlante e l’uscita BF ad alta impedenza. Finite le saldature date un’occhiata per verificare che tutto sia in ordine, quindi inserite uno ad uno, nei rispettivi zoccoli, i tre integrati: prestate attenzione al fine di evitare che qualcuno dei piedini di tali componenti si pieghi sotto il loro corpo o esca dallo zoccolo; attenzione anche al verso d’inserimento, indicato per ciascuno dei chip nella disposizione componenti (riferitevi alle tacche) visibile in queste pagine.

Finito il montaggio potete verificare il funzionamento del circuito alimentandolo con una pila da 9 volt (meglio alcalina) o con un alimentatore capace di fornire 11÷14 volt c.c. ed una corrente di circa 400 milliampère. Una volta alimentato il circuito chiudete lo switch del DS1 che collega il C11 al C13 (microfono) e premete il pulsante P1; verificate che si accenda il LED rosso, poi parlate ad una trentina di centimetri dal microfono. Quando volete ripremete lo stesso pulsante e verificate che si spenga il LED rosso. Premete quindi l’altro pulsante, P2, e verificate che si accenda il LED verde; contemporaneamente in altoparlante deve udirsi quanto appena registrato. Se non udite nulla controllate che il cursore del trimmer R15 non abbia il cursore tutto verso massa, nel qual caso provvedete ruotandolo in senso antiorario. Al termine della riproduzione l’altoparlante verrà tacitato e il LED verde si spegnerà.

Il kit è disponibile da Futura Elettronica

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 119 visitatori collegati.

Ultimi Commenti