Review4U 2.0, progettiamolo insieme!

Time4Review

La scorsa settimana lo staff di Elettronica Open Suorce ha invitato la comunitá, approfittando della pausa estiva del Review4U, ad immaginare un' evoluzione del nostro amato contest, il Review4U 2.0 che vorremmo avere. In pochi giorni la discussione ha assunto dimensioni notevoli (oltre 100 messaggi!) e le idee e le proposte si sono intrecciate generando diversi scenari possibili. Facciamo qui il punto della situazione allo scopo di chiarirci un po' le idee. (Articolo scritto da Petit_Fleur e Alex272) :

L'estate é alle porte (finalmente direi!), il caldo, che tanto si era fatto attendere, ci fa giá pensare alle vacanze, é quindi tempo di vacanza anche per il Contest di Elettronica Open Source;  il Review4U si ferma e ci da l'arrivederci a settembre.

Lo Staff di Elettronica Open Source ha pensato di rivedere/modificare/migliorare il contest, coinvolgendo tutta la comunitá con questo articolo.

Il Review4U ha sempre la capacitá di smuovere animi e passioni, la pertecipazione a questo Brainstorming é stata forte, ha generato una valanga di commenti, con molte soluzioni e molte richieste e tutto é ancora in divenire, nulla é stato deciso e molte persone si devono ancora esprimere (speriamo che lo facciano presto) così da dare il loro contributo alla discussione.

A beneficio di chi non riesce a trovare semplice rileggere o ricostruire il filo di un confronto durato oltre 100 commenti, vi riepiloghiamo le idee nuove e più interessanti che sono emerse nella folta discussione che si é sviluppata.

Lo spirito iniziale é sempre, ovviamente, "Comunity Oriented", ossia creare un contest che piaccia, che sia sempre interessante, che mantenga la comunitá attiva e stimolata, e soprattutto, che soddisfi e gratifichi chiunque partecipi, dal principiante all'utente piú esperto e smaliziato.

Il Brainstorming ha subito evidenziato come qualsiasi soluzione proposta si basi su diverse combinazioni di 4 elementi fondamentali:

- Durata del concorso;

- Premi in palio (inteso sia come tipologia sia come quantitá sia come qualità);

- Oggetto della Gara (progetto libero e/o comune);

- Metodo di votazione;

- Partecipazione;

la "modulazione" di questi ingredienti ha generato ricette differenti, in alcuni casi cosí diverse tra loro tanto da sembrare, piú che un evoluzione, un contest completamente nuovo che nulla ha in comune con il precedente.

Due sono i filoni principali che si stanno profilando durante la discussione:

- Review4U 2.0:

un contest simile al precedente, un impegno settimanale che prevede la presentazione di un progetto con un articolo sul blog, l'interazione con la comunitá per chiarimenti e dettagli, la partecipazione inviando i propri contenuti o elaborati e una votazione finale da parte di tutti gli iscritti che presenteranno un voto per ogni idea in gara secondo una scala di 3 valori (0 non sufficiente, 1 sufficiente, 2 buono). I votanti dovranno anche tener conto del livello di approfondimento dei suddetti dettagli e della disponibilitá del concorrente durante lo svolgimento del contest. Il vincitore sará proclamato dallo Staff, che dovrá esprimersi anche in caso di paritá.

- Project4U:

potrebbe essere organizzato in parallelo al Review 2.0, un concorso più impegnativo ed ambizioso, rivolto non ai singoli ma a delle squadre che, poste di fronte ad un progetto da realizzare (ad esempio: Stazione di rilevazione metereologica) con delle indicazioni di massima da non superare (budget di spesa, limiti di dimensione, peso, alimentazione ecc.) abbiano carta bianca nel decidere come realizzarlo e come migliorarne l'idea di base (ad esempio: auto-alimentazione tramite un piccolo pannello fotovoltaico); il tempo di sviluppo e di realizzazione di ogni singola idea é posto a 4 (o anche piú) settimane, e sul blog sarebbero comunque documentati sia la bozza iniziale del progetto sia il suo sviluppo (quello che nei progetti veri – come i nostri d'altronde – prendono il nome di work-in-progress). Allo scadere del tempo una commissione di saggi (giuria ad hoc da valutare) prenderà in considerazione ogni singolo progetto e provvederà ad assegnare un punteggio basato sia sulla bontà dell'idea sia sulla capacità di realizzarla, penalizzando chi ha lasciato qualcosa di incompiuto e premiando invece le migliorie introdotte rispetto all'idea di base. I primi tre gruppi clasisficati riceveranno un premio.

Siamo tutti d'accordo sul fatto che i premi dovranno essere vari e differenziati, non dovranno essere orientati alla solita demo-board e comprendano anche attrezzature, documentazione e altro.

Qui l'elenco dei premi suggeriti nei vari post:

HW (Demoboard di ogni genere,tipo,ordine,grado)

- Arduino UNO/DUE

- Raspberry Pi

- BeagleBone

- UDOO

- Theremin Master / Slave

LAB (Strumentazione/Materiale per il proprio piccolo laboratorio)

- Oscilloscopio

- Terza mano

- Generatore di funzioni

- Alimentatore da banco

- Stazione Saldante

- Supporto di sostegno con lente di ingrandimento

- Multimetro digitale

- Tester digitale per transistor e condensatori

- Puntatore Laser

- Kit per saldature SMD (Fornetto, Pinzette, flussante, stagno, etc…)

- Kit per crezione CS (Mini cnc per incisione, bromografo, vasca per acido)

- Rocchetti di stagno

- Kit di tronchesine

- Kit di componentistica mista (condensatori, resistenze, leds, IC, etc…)

- Braccialetto antistatico, Flussante e Punte per saldatori

- Cacciaviti di precisione

QIE (Tutto ciò che consente di accrescere il Quoziente Intellettivo Elettronico! )

- Manualistica

- Libri di Elettronica ed Informatica

- Kindle Amazon o altro e-Reader SW (Software, non di solo hardware vive l'elettronico!)

- Licenza software NI LabView Student/Academic (per uso NON commerciale)

- Licenza MatLab Student (per uso NON commerciale)

TOP (Premi di altissimo livello per contest particolari)

- Oscilloscopio (già indicato nei premi per il proprio laboratorio)

- BetterEmbedded (o equivalente)

- Bundle hw di sviluppo + corso

Come giá detto prima questo é solo un sunto delle decine di scambi avuti sulla discussione, é ancora tutto da definire e molti devono ancora dire cosa ne pensano. La discussione é ancora aperta e affamata di idee.

Ci sono ancora molte questioni irrisolte, qui un esempio:

- Chi deve partecipare al contest? Solo i Premium? Premium + Semplici iscritti? Pensate sia il caso di pensare di aprire il contest anche gli esterni?

- Qual'é il miglior metodo di votazione? Lo Staff potrá/dovrá votare o rimanere imparziale?

- Meglio tanti piccoli contest con piccoli premi o un "grosso" evento con "grossi" premi? Si possono fare entrambi?

- In ogni contest quanti verranno premiati? Solo il primo classificato o si deve pensare anche ad un secondo ed un terzo?

Queste sono solo alcune delle domande che ancora non hanno risposta o su cui ancora troppo pochi si sono espressi. Inutile dire che piú persone parteciperanno a questo scambio di idee, migliore sará la sintesi finale, dandoci un contest di successo che soddisferá tutti. Ed è in questo spirito che una delle proposte fatte è un questionario da somministrare agli utenti.

Per ora "questo è tutto gente". Un saluto.

Ci rivediamo su queste pagine per continuare a costruire insieme il nuovo Review4U.

Ciao!

Petit_Fleur

Alex272

2 Comments

  1. Giorgio B. Giorgio B. 24 giugno 2013
  2. Antonello Antonello 22 giugno 2013

Leave a Reply