Home
Accesso / Registrazione
 di 

Review4U CPUstick, un computer embedded che utilizza USB

Review4U CPUstick MCF52252 Freescale

Questa settimana offriamo, in cambio della revisione, CPUstick, un computer embedded che utilizza USB standalone. CPUstick è bassato sul microcontrollore Freescale Coldfire, MCF52252 ed il ricetrasmettitore wireless ZigFlea, MC13201. CPUstick è grande quanto una memory stick USB ed è adatto per l'uso nelle piu svariate applicazioni Zigbee (ma non solo).

CPUstick con MCF52252 (32 bit Freescale) e MC13201 (Zigbee)

Questa schedina è l'ideale per sperimentare con Zigbee, ma potrebbe anche essere usata per usi wireless piu generali, come? Dimmelo tu ;)
L'utilizzo è semplicissimo, in quanto, una volta collegata la porta USB, CPUstick si gestisce tramite Hyperterminal!
Sviluppare con StickOS e CPUstick è un gioco da ragazzi, così avrai risorse (mentali) libere per sviluppare la tua CREATIVITA'!

Queste sono le fonti originali delle guide da seguire passo passo per la prima installazione (ad esempio, è necessario il driver_usb che crea una porta virtuale COM, disponibile da FTDI)
http://www.cpustick.com/stickos.htm
http://www.cpustick.com/cpustick.htm

CPUstick - caratteristiche

    - Basic line editor
    - Compilatore basic:
      compila un bytecode in modo sicuro
      la compilazione line-by-line è invisibile per l'utente

    - Debugger basic interattivo che supporta:

      breakpoints, watchpoints
      edit-and-continue!
      Esecuzione di analisi e single-stepping

    - sistema di file basic: carica e memorizza più programmi basic in flash
    - comunicazione wireless zigflea 2.4GHz

      - controllo remoto via l'interfaccia telnet/rlogin
      - accesso variabile remoto in basic
      - aggiornamento wireless del programma basic
      - aggiornamento wireless del firmware StickOS

    Controllo esterno dei pin del microcontrollore

      - ingresso o uscita digitali
      - ingresso o uscita analogici
      - uscita servo
      - frequenza di uscita
      - ingresso o uscita UART

StickOS supporta l'emulazione in-circuit quando viene eseguito - tutto ciò che serve è un link che collega il microcontrollore al computer e si ha pieno controllo sul sistema embedded! In alternativa, si può usare il protocollo wireless zigflea 2.4GHz ed avere il pieno controllo su tutto il sistema embedded.

CPUstick - applicazioni

Costruire un semplice Tostapane elettrico a Temperatura controllata
Un sistema embedded molto semplice, come il tostapane elettrico a temperatura controllata, può essere creato in tempo record!

Se la scheda ti interessa, lascia un commento qui di seguito specificando come intendi applicarla o per quali future applicazioni pensi di utilizzarla. Oppure se hai intenzione di realizzare un "getting started" e poi proporre qualche nuova applicazione. Anche un hack sarebbe interessante!
La disponibilità della scheda è di 3 coppie (6 unità), quindi affrettati!

Prima leggi il regolamento del programma Review4U e se hai domande sul regolamento, lascia un commento... nella pagina del regolamento!

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di zeppelie

Penso che una cosa

Penso che una cosa interessante sia utilizzare questo gioiello per il controllo di una rete domotica per la casa e quindi per gestire ogni dispositivo attraverso una pagina web anche dall'esterno...

ritratto di MastroGippo

Molto interessante!

Mi impressiona particolarmente la possibilità di modificare il codice durante il debug. BASIC mi fa un pò inorridire.. Però sono curioso di provarla! Posso scrivere una recensione in cui descrivo i primi passi per ottenere un programma funzionante.

ritratto di Massimo Caresana

Addio ai cavi...

Molto carino come dispositivo...
Si potrebbe usare come trasmettitore di "dati" in ambito sportivo: per esempio con degli accelerometri e giroscopi si può effettuare una trasduzione di alcuni parametri SENZA l'utilizzo di cavi.
La libertà e la maggior comodità così ottenuta possono rendere molto versatile l'applicazione di qualsiasi trasduttore di interesse.

ritratto di Flaviano

domotica

Una cosa interessante sarebbe quella di pilotare la casa attraverso il protocollo x10, pagina web per dispositivi mobile e virtualizzazione di telecomando ir.

ritratto di Emanuele

Review4U ancora una settimana

Questa settimana, devo essere sincero, non sono soddisfatto dei commenti ricevuti!

Perdonatemi se sono franco, ma mi sembrano un po troppo superficiali, poche spiegazioni e nessuna originalità.

Tra l'altro 3, dei 4 commenti, provengono da utenti NON registrati, mentre nel regolamento è specificato che bisogna essere registrati.
http://it.emcelettronica.com/regolamento-review4u-recensioni-vs-demoboards

Insomma, abbiamo messo in palio, a costo zero, dei moduli (6) di sviluppo con microcontrollori a 32 bit (Coldfire) e ricetrasmettitore Zigbee, senza soffermarmi troppo sul valore (circa 300 euro -> http://store.emcelettronica.com/)
ma sulle reali possibilità che CPUstick, associata allo StickOS, può offrire.

Microcontrollore a 32bit programmabile tramite Hyperterminal, semplicissimo, transceiver a 2.4Ghz e potenzialità Zigbee.

C'è da divertirsi... oppure no?

Allunghiamo quindi ancora di 7 giorni, con la speranza di ricevere commenti originali.

P.S. a voi che avete commentato, non prendetevela troppo con me, ma anzi cercate sviluppare meglio la vostra idea, sia sotto il profilo tecnico che quello innovativo. Il nostro impegno è presente, ora a voi!

ritratto di Lukanim

Caro Emanuele, anche io

Caro Emanuele, anche io concordo con te sul tuo discorso....pero' (c'e sempre un pero') dovreste mettervi in testa una cosa anche voi.... le idee si hanno quando si ha un simil oggetto da provare o testare.....non avendolo, e' un po' dura esporre un idea da realizzare se poi una volta che si ha l'oggetto, tale idea non e' realizzabile...no?
A me simil processore attizza parecchio per POSSIBILI robot, DOMOTICA (utile piu dei robot senz'altro), interfacciamenti vari con applicazioni o apparecchiature varie, quali centraline auto (centraline e quelle del gas), e quant'altro.....tante cose che oggi io mi arrangio con miniitx e c. (perche altri sistemi son sempre anche o rari in Italia o costosi piu di una mini itx con celeron o atom!)
Chiaro, io non sto' chiedendo di averne uno a disposizione, ma di essere meno "drastico" sui vari commenti di gente, che magari piu di me, ha poche risorse e sicuramente non puo' darti garanzia sulle proprie idee....
Spero che coloro che avranno tale oggetto, lo utilizzeranno al meglio....e altrettanto spero non finisca nelle "solite mani" di qualche amico degli amici o qualche professionista che magari torna utile avere un sistema in piu in casa oltre ad averne uno in azienda.....
Auguri a costoro che beneficeranno di questo pacchetto....
e Auguri a tutti quanti (compreso dello Staff) di Buon Natale e Buon Anno Nuovo

ritratto di aemili

Applicazione ZigBee per Power Meter

Si potrebbe pensare di utilizzare il sistema con ZigBee integrato per creare una sorta di Rete ZigBee domestica. Per test si potrebbe affiancare un sistema di Power Meter, per iniziare una lampadina. A questo connettere un trasmettitore ZigBee. Cosi da visualizzare per il momento su un Terminale i valori del Power Meter dell'Application Board.

ritratto di lucapgt

centralina meteo.... e poi....altro

salve,
io in questo momento utilizzerei i moduli per gestire una centralina meteo da remoto, quindi lettura dei sensori e storage degli stessi in menoria, in modo da poterli scaricare su pc e avere lo storico dell'andamento dei dati acquisiti ed anche la lettura dei dati in tempo reale. Questo ora mi farebbe comodo perchè la mia attuale centralina meteo è defunta.
Altra applicazione interessante potrebbe essere appunto nel campo della domotica, ad esempio il controllo della caldaia, impianto irrigazione, illuminazione ed eventuali automatismi di tende e basculanti.

...ovviamente sono disponibile a fare una recensione

ritratto di George-Domotico

WiFi infinito

E' di certo uno dei prodotti per l'eliminazione dei fili, ovvio, la mia prima applicazione mi risolverebbe un "dramma", il nuovo contatore tecnologico di energia elettrica domestica che nel mio caso quando salta è a 100mt dalla mia comoda poltrona.
Per primo è il segnalatore di probabile scomodamento dalla poltrona per i 100mt.
Secondo, sui principali e più grossi assorbimenti il distacco automatico.
Terzo, per colloquiare con un "concentratore" e decidere, sempre dalla poltrona, quali carichi prioritari lasciare attivi con visualizzazione istantanea dei consumi.
Quarto, farne il telecomando universale (ifr e rf) per quanto sopra per tv, tvcc, vdr, video-sorveglianza, gas, luci etc etc.

Certo che però 100€. di costo per ogni "punto" solo per lui quindi + alimentazione e tutto il resto, non è mica poco !
Ciao Giorgio.

ritratto di spily

Monitoraggio produzione e consumi energetici

Ciao a tutti,
io sto sviluppando un sistema di monitoraggio produzione e consumi energetici basato su Arduino(vedi http://www.viadellaluna2.it/cuoredilegno/?page_id=1661)

Penso potrebbe essere interessante valutare il "porting" sulla piattaforma CPUstick, quindi io sono disponibile...

ciao
Luca ENEA-SPILIMBERGO

ritratto di zioalex

Regolatore riscaldamento tramite elettrovalvola

Ciao sono nuovo in questo sito; la mia idea e' quella di costruire un sistema che possa controllare remotamente una elettrovalvola collegata ai termosifoni.

Praticamente la CPUstick in connessione con un server centrale, via wireless, apre o chiude l'elettrovalvola in un ambiente se la temperatura rilevata dall'opportuno trasduttore non rientra nei parametri impostati sul server centrale.

A casa mia infatti tutti i caloriferi sono controllati all'unisono ed il sensore della temperatura e' in centro alla casa spracando dell'energia per scaldare ambienti che non mi interessano.

Non so quanto questa cosa sia realizzabile...Ma sarebbe bello provarci :-)

Ciao
A presto
Alessandro

ritratto di renzo.lisi

CPUstick con MCF52252 (32 bit Freescale) e MC13201 (Zigbee)

Vorrei sviluppare un progetto che attualmentre utilizza microcontrollori pic a 8 bit
con il modulo CPUstick per gestire motori pasoo passo e encoder assoluti,il progetto è parte di un sistema per una macchina tessile innovativa

ritratto di Valerio Giampà

Monitoraggio in ambito medico o automotive

si può impiegare il sistema sia per sviluppare il monitoraggio di parametri fisiologici in ambito biomedicale (es. la postura) che di parametri utili a definire le condizioni e lo stato del veicolo in ambito automotive (es. acquisizioni informazioni su temperatura e pressione ruote, aderenza ruota/asfalto, ecc.).
Sicuramente queste applicazioni sono molto interessanti e richiedono anche operazioni di elaborazione che richiedono l'uso di una CPU a 32 bit, ma risultano altrettanto importanti anche i consumi e le dimendioni dello stesso.
Dal punto di vista dei tempi realizzativi dipende dalla facilità di apprendimento della piattaforma grazie alle informazioni tecniche messe a disposizione dal produttore stesso.
Potrebbe essere un buon lavoro da sviluppare anche in collaborazione con altri colleghi che seguono questa rivista on line.

Saluti

Valerio

ritratto di ludoingo

Review4U CPUstick

Ciao, avendo da poco installato sul tetto di casa mia un sistema solare termico per la produzione di ACS (acqua calda sanitaria) sto pensando di realizzare un sistema elettronico che mi permetta di tenere sotto controllo i valori di funzionamento del sistema (temperatura serbatoio di accumulo, temperatura acqua in ingresso) e contemporaneamente le condizioni meteo di interesse (temperatura, irraggiamento solare). Mi piacerebbe che tutti i dati venissero salvati in un DB e visualizzati attraverso una pagina web con visualizzazione dei valori istantanei e delle medie giornaliere, mensili ed annuali.
Per fare ciò sto valutando diverse piattaforme, alcune con cui ho già lavorato, altre nuove. CPUstick sembra interessante e mi piacerebbe provare a a realizzare questa idea su questa piattaforma. Naturalmente come ha giustamente detto "Lukanim" per valutare se è fattibile bisognerebbe avere tra le mani il dispositivo e iniziare a conoscerlo meglio.
Detto questo, se la mia idea vi piace, sono disponibile e ben contento di fare una recensione del prodotto e, se fattibile, utilizzarlo come base per la realizzazione della mia idea.
Un Saluto,
ludoingo

ritratto di Walter Petese

idee

Le idee sono tente impossibile focalizzarne una : speditemi il pupillo vediamo di fare qualcosa e un bell'articolo Grazie

Walter Petese da Leuca www.leucaworks.com

NB : Organizziamo soggiorni studio presso i nostri laboratori in salento con pernottamento nel nostro specifico Laboratorio B & B di Santa Maria di Leuca

http://www.leucaworks.com/bbLeuca.pdf

ritratto di Epokh

Applicazione swarm

Ciao,
il mio campo di ricerca e' swarm robotic, percio' appena ho visto questa board mi e' subito venuta voglia di fare un porting dei miei algoritmi per sticky Os.
Il mio sistema swarm "gira" su dei semplici Pololu 3PI modificati con un modulo xbee (che potete vedere nel mio blog) il limite principale che l'hardware corrente mi pone e' la mancanza di ulteriori IO, la potenza computazionale per implementare algoritmi di learning complessi e la mancaza di un sistema multi task real time.
Con questa board potrei ricostruirmi un piccolo robot con 2 uscite PWM per il controllo dei motori (ho motor drivers a bizzeffe), 6 input ADC per gli IR, 2 input digitali per le antenne.
Il modulo zigflee verra' usato per la comunicazione robot-robot e l'evoluzione social della colonia.
Sono molto eccitato e spero di vincere.
L'unico punto debole se cosi si puo' dire e' il costo pero' il dipartimento per cui lavoro non avrebbe problemi a prenderne in quatita'.

ritratto di Gio_Ca

Carrozzina per handicap

Sarebbe bello creare un sistema che monitora lo stato di carica delle batterie di una carrozzina elettrica per portatori handicap, il funzionamento deve essere atipico, in pratica se presente nell'area servita da zigbee invia un'allert tramite rete zigbee, se riceve esito positivo (allert ricevuto) si pone in attesa, se riceve esito negativo (allert non ricevuto per problemi di fuori rete o altri) invia tramite un sistema gsm un sms ad un numero x di persone.

Saluti e buon lavoro a tutti.

Giorgio.

ritratto di luce

CPUstick su un aeromodello

Io pensavo di usarlo su un aeromodello, non solo per la telemetria, ma a guardarlo così potrebbe essere adatto a realizzare quell'autopilota che ho in mente da tempo.... cioè per programmare dei comportamenti in alcune situazioni.
Ad esempio se il modello esce dalla portata della radio, o per qualche motivo perde il segnale della trasmittente, il modulo autopilota si attiva e provvede a stabilizzare il volo cambiando rotta e riportandolo verso casa (in modo da tornare sotto controllo).
L'idea (ambiziosetta) è quindi di interfacciarlo con divesi "pezzi": accelerometro-giroscopio, gps, ricevente (inserendosi fra la ricevente e i servocomandi), tensione e corrente batterie (e livello carburante in caso di motore a scoppio).
Riguardo la parte wireless, molto probabilmente occorrerà un amplificatore per avere il segnale della CPUstick anche quando il modello non si trova nelle immediate vicinanze.
Certo, come dice Lukanim, senza averlo mai avuto fra le mani è difficile valutare l'effettiva fattibilità di questa idea, ma alla peggio ne uscirebbe una relazione sul tentativo di attuarla.

Un saluto a tutti e auguri per un felice Natale!

ritratto di Emanuele

Vincitori CPUSTICK

Salve a tutti,
vedo con gioia che dopo il mio sfogo passato
http://it.emcelettronica.com/review4u-cpustick-computer-embedded-che-utilizza-usb#comment-...
la qualità dei commenti è aumentata!

Come dicevo, tengo molto a questo prodotto, basti pensare al fatto che lo produciamo qui in Italia... eh si, siamo rimasti in pochi!

Inoltre è stato presentato nello showcase Freescale ad Electronica 2010

Comunque, veniamo a noi, ecco i vincitori

@spily
Molto interessante il tuo progetto, inoltre il porting, donerebbe sicuramente nuove potenzialità al tuo progetto, dotandolo in un sol colpo di Zigbee (o comunque un ricetrasmetitore 2.4 GHz) e di un micro sicuramente piu performante dell'Atmel, un Freescale Coldfire a 32bits.

@Valerio Giampà
L'analisi della postura in tempo reale è un tema assolutamente attuale. Ottima idea, non vedo l'ora che mi mostri nello specifico la tua idea.

@ludoingo
La domotica ed il solare in particolare sono ormai divenuti necessari. La tua ideaa mi sembra molto completa, qui hai spazio sicuramente.

BONUS: aggiungo altri 2 vincitori, in extremis
(credo che ormai abbiate capito che ogni volta mi piange il cuore a dire di no ad un progetto elettronico o a non incentivare lo sviluppo di una idea nel settore)

@Epokh
Dai, fammi vedere questo porting

@aemili
Penso che il Power meter e zigbee siano proprio fatti uno per l'altro. Aggiudicato!

CONTATTATEMI TRAMITE IL CONTACT DEL MIO PROFILO
http://it.emcelettronica.com/user/1/contact

A TUTTI GLI ALTRI:
mi dispiace molto, ma piu di 5 coppie (10 pezzi) non possiamo dare. Continuate a seguirci, perche ogni settimana abbiamo nuove schede!

P.S. comunque il ricetrasmettitore con zigbee raggiunge una portata di circa 100 metri quindi forse non è la soluzione migliore per l'applicazione proposta.

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti