Home
Accesso / Registrazione
 di 

Robot in Giappone sempre più intelligenti: robot-chef e moda-bot in mostra a Tokyo

robot giapponese

L'International Robot Exhibition di Tokio ha dato il via, questa settimana, alla mostra delle ultime invenzioni in fatto di robotica, da 192 aziende e 64 organizzazioni in patria e all'estero.

Dimenticate Transformers e Astroboy: i robot in Giappone non salvano il mondo: cucinano spuntini, giocano con i bambini, e sono impiegati per la ricerca di vittime di catastrofi. In una nazione che prende i suoi umanoidi sul serio, l'International Robot Exhibition ha dato il via, questa settimana, alla mostra delle ultime invenzioni in fatto di robotica, da 192 aziende e 64 organizzazioni in patria e all'estero.

Le mille capacità dei robot

Molte macchine in mostra sono strabilianti, addirittura in Giappone i robot industriali come"Motoman" sono capaci anche di cucinare una frittella salata giapponese, chiamata okonomiyaki, su una piastra sfrigolante. "E 'deliziosa. Prego, favorisca", dice, offrendola, l'uomo-bionico di Yaskawa Electric Corp. con una voce robotica.

In destrezza, è difficile battere una mano artificiale chiamata "H-type" - una mano robotica con un tocco sufficientemente abile per tagliare un pezzo di torta senza perdere una briciola.

"Questa mano robot può prendere il cibo senza romperla, risolvendo quello che è sempre stato un ostacolo per le braccia di metallo", ha detto lo sviluppatore di robot Honda Denso Wave. Denso utilizzati pompe per aria piccole e una pelle liscia di silicio per l'arto artificiale, sviluppato in collaborazione con Squse, che ha prodotto il software, e dice che il dispositivo potrebbe un giorno essere utilizzato per aiutare i malati e gli anziani.

"Potrebbe essere utilizzato per servire il cibo alle persone che hanno bisogno di cure", ha detto Honda. Sempre pensato e progettato allo scopo di aiutare le persone è "Active Ambito Camera", il robot giapponese a forma di serpente che utilizza la tecnologia robotica per scivolare, come un serpente appunto, tra le macerie di una zona in cui c’è stata una catastrofe, a riprendere e trasmettere le immagini video in diretta.

La Tohoku University e l'International Rescue System Institute hanno sviluppato congiuntamente lo strumento, che si spinge in avanti con migliaia di minuscoli dispositivi chiamati cilia, che ricordano le gambe su un millepiedi.
Altrove, Eager Co. ha sfoggiato una sinuosa forma umanoide di aspetto femminile, fatta di strati di cartone, e annunciata come il primo robot eco-friendly.

Il produttore spera che la figura, con i sui silenziosi, lisci e quasi seducenti movimenti, trovi una applicazione come manichino vetrina - o anche su un palcoscenico teatrale. "Vogliamo che questo robot molto leggero trovi applicazione come un nuovo mezzo di pubblicità", ha detto Eager's Tsuyoshi Yamashita. "Il buon funzionamento dei movimenti del robot dovrebbe aiutare i clienti di sesso femminile a sentirsi sicuri e ad avere una certa familiarità con la macchina."

Ropid, invece, 38 centimetri di altezza, con gli occhi enormi e braccia e gambe squadrate, è più a suo agio in un reparto giocattoli che su un pavimento della fabbrica. A differenza dei super-robot industriali di produzione giapponese presenti nel resto della mostra, Ropid fa cose semplici. Può stare in piedi, camminare, correre e saltare - ma in modo amabile. Così, almeno, spera il suo inventore.

"La sfida è di progettare un robot in modo da farvi credere che è possibile comunicare con esso", ha detto il suo creatore, Tomotaka Takahashi. "Con le sue azioni veloci, si comporta come se fosse veramente vivo".

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 28 utenti e 77 visitatori collegati.

Ultimi Commenti