Home
Accesso / Registrazione
 di 

Un Robot potrebbe essere utilizzato per la 'Teleanesthesia'

DaVinci

Robots Chirurgo potrebbero essere utilizzati per effettuare operazioni di Anestesia venendo guidati da Medici situati in postazioni remote. A dirlo è la Rivista Anestesia & Analgesia, rivista ufficiale della International Anesthesia Research Society (IAR).

Sebbene lo studio su un robot, in grado di effettuare quanto detto, sia ancora in fase sperimentale, il Dr. J. Patrick Tighe e i suoi colleghi della University of Florida College of Medicine sono convinti che ben presto un Robot Anestesista potrà essere impiegato in una sala operatoria.

Sono stati effettuati più Test per valutare la fattibilità del Progetto. Durante le simulazioni è stato utilizzato il Robot Chirurgico chiamato ‘Da Vinci’. Si tratta di un Robot composto da Quattro bracci e da una fotocamera stereoscopica ad alta definizione. Le procedure non sono state eseguite su pazienti reali, ma tramite un simulatore. Il Robot è stato guidato, durante l’operazione, da un anestesista umano.

L'anestesista umano, durante l’esperimento è stato in sala Operatoria ed ha guidato il Robot mediante comandi provenienti da Remoto.

Il Robot, grazie alla guida umana, ha superato brillantemente il Test riuscendo a compiere anche operazioni complesse quali l’iniezione, l’anestesia locale e l’individuazione di un fascio di nervi. Anche se molte di queste operazioni sarebbero potute essere state realizzate facilmente da un essere umano, il Test è stato un successo.

Fonte : Sciencedaily.com

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di 3nca

Che brutto...di certo il

Che brutto...di certo il robot-anestesista non potrà tranquillizzare il paziente. Un compito, a mio avviso, fondamentale poiché di lì a poco si verrà sottoposti ad un intervento chirurgico.

ritratto di honey

Fa male?

Cosa ne dicono i dottori sul dolore umano? Il robot ha una "mano pesante"? Mi domando quale potrebbe essere il costo di una macchina del genere. Oggi esistono già Robot negli ospedali, i quali sono atti a produrre miscele mediche per trattamenti di chemioterapia e maneggiare altre sostanze nocive o pericolose per un essere umano. Lavorano in speciali camere isolate, dietro un vetro. Al robot vengono passate soltante sacche con le sostanze, attraverso un sistema di centraggio e prelevamento delle sacche stesse. Esso è in grado di riconoscerle ovviamente, di puntarvi una siringa (ebbene sì, il bestione sa fare anche questo) e prelevare con estrema precisione la quantitaà di sostanza. Alla fine quello che si ottiene è un miscuglio esatto delle sostanze programmate...
A dire il vero, non so se darei la vena a un affare del genere...è da provare senz'altro
:D

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 41 visitatori collegati.

Ultimi Commenti