Robot scopre nuove forme di vita marina

Robot Subacqueo

Alcuni scienziati canadesi e spagnoli hanno utilizzato dei robot dotati di fotocamere per andare alla ricerca di forme di vita marina delle quali ancora non si conosceva l’esistenza. Le nuove scoperte hanno permesso agli scienziati di capire com’era il mare 1000 anni fa.

La squadra è ora al suo dodicesimo giorno di lavoro (su un totale di venti). Una degli scienziati, Ellen Kenchington, ha detto che l’area sulla quale stanno eseguendo test è molto importante, perché è una delle zone del mare che storicamente ha dato molto alla scienza. Si tratta di un luogo chiamato Newfoundland.

La Kenchington dice che i test sono molto belli da vedere. I robot inviano dei video al computer, direttamente dal fondale oceanico. In questi video si è potuto vedere un pesce mai visto prima. Il robot si è immerso a 3000 piedi di profondità per esaminare l’acqua e inviare immagini agli operatori in superficie. Esso porterà con sé anche alcuni esemplari di nuovi pesci, in modo che possano essere sottoposti a test scientifici.

La Kenchington afferma che il robot non è sempre stato così efficiente: è stato migliorato in modo che potesse scendere in profondità di ulteriori 500 piedi, cosa che prima non poteva fare. La Kenchington dice che i lavori finiranno presto, ma che potrebbe esserci ancora altre forme di vita marina da scoprire.

Fonte Canoe.ca

STAMPA     Tags:,

Leave a Reply