Satelliti Artificiali [ebook]

Pubblicato l'e-book Satelliti Artificiali

È un dato di fatto che lo sviluppo della tecnologia satellitare abbia contribuito in modo radicale al cambiamento del nostro stile di vita. Tale tecnologia permette di conoscere e comprendere la realtà in maniera più dettagliata rispetto a quanto non fosse ipotizzabile nei tempi passati.

Essa è diventata uno strumento indispensabile per la ricerca scientifica, le comunicazioni, la navigazione, le previsioni meteorologiche, i voli spaziali, le operazioni militari e quelle di soccorso in caso di disastri naturali. Infatti, lo spazio, oltre a costituire un serbatoio inestimabile per la ricerca scientifica, è l’unico mezzo capace di assicurare un flusso ininterrotto di informazioni, ricoprendo un ruolo strategico sia sul piano militare che su quello economico.

Attività quotidiane come telefonare, guardare la TV, ascoltare la radio o navigare in internet attualmente hanno spesso relazioni dirette o indirette con l’uso di satelliti. Tra le molteplici applicazioni dei satelliti, risulta particolarmente rilevante il loro utilizzo per la diffusione di segnali televisivi di elevata qualità, direttamente ricevibili da terra con parabole di piccole dimensioni; mentre si va diffondendo anche l’utilizzo del satellite per l’accesso diretto ad Internet, con elevata velocità di connessione. Un altro esempio eclatante è costituito dal sistema satellitare GPS, il cui sviluppo è ormai così elevato da consentire la localizzazione di un oggetto con precisione dell’ordine delle decine di centimetri. È evidente l’interesse per l’utilizzo di questi sistemi anche per migliorare le comuni esigenze quotidiane, quando si tratta, ad esempio, di seguire il percorso migliore per raggiungere in automobile una prefissata destinazione.

L’e-book SATELLITI ARTIFICIALI è uno dei rari testi in lingua italiana che trattano questo argomento in maniera piuttosto approfondita; il suo scopo è quello di fornire perlomeno i principali rudimenti della tecnologia satellitare in maniera sufficientemente chiara ed esaustiva. In esso sono contenute nozioni di livello accademico che lo rendono consigliabile soprattutto agli studenti universitari delle facoltà tecnico-scientifiche e in particolare a coloro che debbano studiare argomenti di carattere spaziale. Il libro è inoltre corredato di numerose fotografie, illustrazioni, grafici e tabelle.

SATELLITI ARTIFICIALI è suddiviso in cinque capitoli

Il primo capitolo illustra, a grandi linee, la storia dei satelliti, elencando principalmente i lanci di alcuni dei satelliti più famosi, ovvero quelle missioni che hanno rappresentato delle tappe fondamentali nella storia dell’astronautica.

Il secondo capitolo contiene le principali nozioni di quella branca dell’astrofisica chiamata meccanica celeste, necessarie a comprendere il moto dei satelliti. Viene illustrato il problema dei due corpi (problema che approssima il moto di un satellite) e vengono esaminate le varie tipologie di orbita e le tecniche di trasferimento orbitale.

Il terzo capitolo tratta della struttura dei satelliti, descrivendo i principali componenti di un satellite e le loro funzioni.

Il quarto capitolo è dedicato ai lanciatori, con i quali i satelliti vengono spediti nello spazio e posti in orbita.

Nel quinto capitolo sono elencate le varie applicazioni della tecnologia satellitare, dedicando spazio soprattutto al telerilevamento.

L’autore si augura di aver dato con questo manuale un suo piccolo contributo alla divulgazione scientifica e tecnologica, da sempre troppo poco apprezzata nel nostro paese.

SATELLITI ARTIFICIALI si può acquistare tramite:

Ultimabooks
eBook Italiani
Libreria Rizzoli e altre librerie on-line.

STAMPA

24 Comments

  1. fra83 22 settembre 2011
  2. lucagiuliodori 22 settembre 2011
  3. Panda95 12 ottobre 2011
  4. Panda95 12 ottobre 2011
  5. Emanuele 22 settembre 2011
  6. divivoma 22 settembre 2011
  7. Francesco12-92 22 settembre 2011
  8. telegiangi61 22 settembre 2011
  9. Fabrizio87 22 settembre 2011
  10. divivoma 22 settembre 2011
  11. stefano88 23 settembre 2011
  12. Francesco12-92 23 settembre 2011
  13. stefano88 23 settembre 2011
  14. Francesco12-92 24 settembre 2011
  15. stefano88 24 settembre 2011
  16. divivoma 24 settembre 2011
  17. vijay deep bhatt 24 settembre 2011
  18. stefano88 24 settembre 2011
  19. Francesco12-92 24 settembre 2011
  20. Francesco12-92 24 settembre 2011
  21. divivoma 24 settembre 2011
  22. Francesco12-92 24 settembre 2011
  23. divivoma 24 settembre 2011
  24. Francesco12-92 24 settembre 2011

Leave a Reply