Home
Accesso / Registrazione
 di 

Schermi LCD per l'industria

Schermi lcd utilizzati nel settore industriale

Gli schermi con retroilluminazione a Led si stanno affermando in un numero sempre crescente di settori industriali. In totale, la serie di Lcd industriali con retroilluminazione a Led comprende ora nove schermi con diagonali da 2,5 a 23". Uno dei vantaggi principali della retroilluminazione a Led è la sua robustezza meccanica rispetto a quella ottenibile con le convenzionali lampade fluorescenti a catodo freddo.

Lo schermo tattile

Insieme a uno schermo tattile a sfioramento di tipo adatto, gli Lcd con retroilluminazione a Led rappresentano una base eccellente per interfacce uomo-macchina resilienti. Come primo modello della serie di schermi industriali con retroilluminazione a Led, la Sharp ha equipaggiato l'Lcd da 5,7" con uno schermo tattile resistivo a sfioramento integrato direttamente del telaio del modulo dell'Lcd e unito al pannello Lcd senza nessuna intercapedine. Il vantaggio consiste nelle eccellenti caratteristiche ottiche: con 320 cd/m2 il nuovo modulo da 5,7" offre la massima luminosità con un contrasto di 500:1 rispetto agli altri schermi tattili a sfioramento. Nello stesso tempo, lo spessore ridotto dell'Lcd con tecnologia a transistor a film sottile lo rende anche estremamente attraente. Con uno spessore di montaggio di soli 13,8 mm, lo schermo tattile a sfioramento è più spesso di soli 1,4 mm della versione "LQ057Q3DG02" non a sfioramento. Come per l'LQ057Q3DG01, è caratterizzato da elevata resilienza meccanica e, sopratutto, da un'ampia gamma di temperature di funzionamento che va da -30 °C a +70 °C. Le temperature di funzionamento degli schermi tattili a sfioramento convenzionali vanno generalmente da 0 °C a circa 50 °C.

Grazie alla tecnologia resistiva, lo schermo tattile a sfioramento funziona non solo se si tocca che le mani nude, ma anche con mani guantate e penne. Si tratta di un vantaggio decisivo in caso di uso a basse temperature, ad esempio con apparecchiature mobili di prova e misura utilizzate all'esterno. Altri possibili impieghi comprendono, tra l'altro, unità di controllo per macchine da costruzione, agricole e forestali, stabilimenti industriali e sistemi di diagnosi e monitoraggio nel settore sanitario e dei servizi di soccorso.

Il futuro degli schermi LCD con retroilluminazione

Gli schermi industriali con retroilluminazione a Led rappresentano nuovi importanti modelli che vanno a completare la gamma esistente di Lcd industriali con retroilluminazione a Ccfl. Le due varianti sono destinate ad aree di applicazione diverse. La retroilluminazione a Led è vantaggiosa rispetto a quella realizzata con le lampade fluorescenti a catodo freddo convenzionali particolarmente in quei casi in cui è importante disporre di una notevole resistenza meccanica, evitare l'uso di mercurio e garantire protezione dalle esplosioni. Grazie alle loro collaudate caratteristiche e all'eccellente rapporto costo-efficienza gli schermi con Ccfl continuano a rappresentare una buona scelta per un'ampia gamma di applicazioni in settori industriali quali quello della retroilluminazione. In particolare, le Ccfl sono ideali per la retroilluminazione nel caso in cui gli Lcd sono esposti alte temperature ambiente per lunghi periodi di tempo.

La retroilluminazione a Led è destinata a essere usata negli schermi industriali e migliora continuamente. C'è ancora spazio per ulteriori miglioramenti delle caratteristiche complessive rispetto a quelle della retroilluminazione con Ccfl - soprattutto gli Lcd con retroilluminazione a Ccfl rappresentano l'alternativa più economica. Il punto di pareggio tra i costi degli Lcd industriali con retroilluminazione a Ccfl e a Lcd sarà raggiunto tra tre o quattro anni. Tuttavia, coloro che giê oggi hanno scelto la nuova tecnologia di retroilluminazione per ragioni particolari, come la protezione dalle esplosioni, devono accertarsi che il telaio dei moduli degli Lcd sia appositamente realizzato per la retroilluminazione a Led e disponga di un collegamento termico diretto tra il gruppo di retroilluminazione e l'involucro per evitare surriscaldamenti. Come nel caso dei modelli Sharp, gli Lcd con retroilluminazione a Led possono raggiungere il lungo ciclo di vita richiesto dall'industria solo se è possibile dissipare nell'ambiente attraverso l'involucro il maggior calore superfluo generato dai Led. Nel lungo termine, anche i Led si svilupperanno fino a rappresentare una valida alternativa per la retroilluminazione di schermi per l'industria.

Grazie al loro uso in un sempre maggior numero di applicazioni di massa (Tv Lcd, illuminazione in generale, luci per veicoli, ecc.), i costi di produzione dei Led stanno scendendo. Contemporaneamente, c'è da aspettarsi che la luminositê dei diodi aumenterà ancora, cosicchè i requisiti di alimentazione degli schermi con retroilluminazione a Led si ridurranno sensibilmente, al pari dell'entitê della dissipazione del calore dallo schermo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti