Un sensore per il monitoraggio del vino

Sonda vino

Sviluppare una sonda mobile che possa monitorare e rilevare la situazione del vino all’interno della botte, un’idea forse bizzarra ma efficace.

Come parte della sua tesi di master Salvador Faria ha sviluppato e costruito una suite di sensori per il monitoraggio del vino all’interno della botte. Il suo scopo era quello di sviluppare un metodo, tramite una sonda mobile, di rilevamento dei dati all’interno dell’enorme contenitore durante il processo di trasformazione dell’uva in vino. La difficoltà maggiore era quello di mantenere tutto galleggiabile. Dopo aver preso informazioni su ph, temperatura, anidride carbonica, alcool, e sensori di umidità la soluzione è stata quella di creare una sonda composta da due parti. La prima fissa montata sulla parte superiore della botte con il microcontrollore e dei sensori di gas, mentre la seconda è una sonda mobile che misura il ph e la temperatura. I dati raccolti vengono inviati tramite radio frequenza a un server http in ogni minuto. Non resta che attendere, a questo punto, che il vino sia pronto per brindare ad un’ottima annata.

STAMPA     Tags:,

Leave a Reply