Home
Accesso / Registrazione
 di 

La smart grid tedesca in testa alla corsa per il risparmio energetico

smart grid rete elettrica intelligente risparmio energetico

La smart grid, la rete elettrica intelligente, per rendere più consapevoli gli utenti del consumo all’interno delle loro case e quindi per preparare il terreno per la futura introduzione su vasta scala delle energie rinnovabili. In questo progetto lo sviluppo di produzioni elettriche biosostenibili è al centro della ricerca tecnologica.

C’è un ovvio interesse non soltanto ad utilizzare meno energia, ma anche nel trovare nuove forme energetiche che permettano al mondo di recuperare dopo la letterale razzia delle risorse naturali di questi anni. La Germania è già da molto che usa alcune innovative tecniche per guidare la rotta, e i suoi sviluppatori stanno presentando continuamente nuovi ed efficienti modelli di case. Comunque, con gli incentivi ad adottare le smart grid, le reti elettriche intelligenti, la Germania spera di rendere le persone più consapevoli dei consumi e, soprattutto, degli sprechi di energia. 

La smart grid per rendere più consapevole gli utenti

Uno dei problemi che riguarda l’uso quotidiano di energia è che la gente normale non può sapere esattamente quanto consuma in un determinato momento. Se una persona potesse sapere realmente a quanto ammonta il proprio consumo di energia in un esatto punto della giornata, potrebbe avere una consapevolezza che permetterebbe di ridurre i consumi. Vedere aumentare significativamente l’energia utilizzata potrebbe essere un allarme per molte persone. Questo è il principale obiettivo della smart grid che la Germania sta sviluppando. Questo tipo di informazione sarà disponibile facilmente e darà probabilmente il risultato di ridurre i consumi e di conseguenza anche la bolletta degli utenti.

La tecnologia delle reti attuali non permette questo, ma la smart grid tedesca sta cercando di rivoluzionare il modo di fruire dell’energia. La tecnologia smart grid è molto importante perché se le energie rinnovabili si andranno ad affermare come una scelta per gran parte della popolazione, gli utenti dovranno essere consapevoli di quanto stanno consumando e di quanta energia è ancora disponibile. 

Mentre ci sono centrali elettriche alimentate a energia solare in diverse aree che sono state presentate come energia alternativa per staccare gli utenti dalla rete elettrica standard, alcune case generano da sole la propria energia solare. La fornitura su grande scala di energia rinnovabile è un risultato più complesso da ottenere e parte del successo dell’intero progetto riguarderà la capacità degli utenti di risparmiare energia in modo da rendere efficienti le fonti rinnovabili. 

Attualmente l’unico modo per conservare l’energia solare è attraverso delle batterie. Oltre alle innovazioni che riguardano la smart grid tedesca, le ricerche sono focalizzate a sviluppare modi di immagazzinare energia solare in modo più efficiente. Oggi, una volta che la batteria è scarica, deve essere ricaricata. Per ottenere il meglio da questo tipo di energia, è necessario realizzare qualcosa di più affidabile. La smart grid è il primo passo, ma c’è molta strada davanti da percorrere.

La smart grid in Germania è uno degli obiettivi principali per fare il primo passo verso il risparmio energetico e nell’introduzione nel quotidiano delle energie rinnovabili.

Adottare la smart grid per lo sviluppo delle energie rinnovabili

La smart grid, la rete elettrica intelligente, per rendere più consapevoli gli utenti del consumo all’interno delle loro case e quindi per preparare il terreno per la futura introduzione su vasta scala delle energie rinnovabili. Questo il progetto in Germania dove lo sviluppo di produzioni elettriche biosostenibili è al centro della ricerca tecnologica.

C’è un ovvio interesse non soltanto ad utilizzare meno energia, ma anche nel trovare nuove forme energetiche che permettano al mondo di recuperare dopo la letterale razzia delle risorse naturali di questi anni. La Germania è già da molto che usa alcune innovative tecniche per guidare la rotta, e i suoi sviluppatori stanno presentando continuamente nuovi ed efficienti modelli di case. Comunque, con gli incentivi ad adottare le smart grid, le reti elettriche intelligenti, la Germania spera di rendere le persone più consapevoli dei consumi e, soprattutto, degli sprechi di energia.

La smart grid per rendere più consapevole gli utenti

Uno dei problemi che riguarda l’uso quotidiano di energia è che la gente normale non può sapere esattamente quanto consuma in un determinato momento. Se una persona potesse sapere realmente a quanto ammonta il proprio consumo di energia in un esatto punto della giornata, potrebbe avere una consapevolezza che permetterebbe di ridurre i consumi. Vedere aumentare significativamente l’energia utilizzata potrebbe essere un allarme per molte persone. Questo è il principale obiettivo della smart grid che la Germania sta sviluppando. Questo tipo di informazione sarà disponibile facilmente e darà probabilmente il risultato di ridurre i consumi e di conseguenza anche la bolletta degli utenti. La tecnologia delle reti attuali non permette questo, ma la smart grid tedesca sta cercando di rivoluzionare il modo di fruire dell’energia.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 81 visitatori collegati.

Ultimi Commenti