Home
Accesso / Registrazione
 di 

Il Sole in 3D su Iphone

3D Sun su iPhone, l'applicaizone per monitorare l'attività del Sole

Sun 3D su iPhone: immaginate di tenere l'intero Sole sul palmo della vostra mano. Adesso iPhone rende tutto ciò realtà. Puoi farlo girare e zoomare pizzicando lo schermo. Una nuova applicazione per iPhone di Apple sviluppato dai programmatori della NASA offre una visione diretta del sole direttamente sul telefono cellulare. 

Gli utenti cosa possono fare con Sun3D? È una sorta di Google Earth: l'utente può far girare la sfera sul proprio asse agendo direttamente sullo schermo oppure zoomare pizzicando la schermata. Non solo. Gli utenti iPhone possono “volare” virtualmente intorno alla stella e monitorare l'attività solare.
Il nome della applicazione per iPhone è "3D Sun" e può essere scaricato gratuitamente dal negozio di Apple applications. Basta inserire "3D Sun" nella casella di ricerca del negozio o visitare il sito http://3dsun.org per avere un collegamento diretto e non dover cercare.

Come funziona 3D Sun

In tempo reale, le immagini utilizzate per la costruzione tridimensionale della sfera tramite sono quelle inviate a Terra dalle Solar-Terrestrial Relations Observatory (STEREO), che altro non sono che un paio di veicoli spaziali che permettono una visualizzazione combinata dell'87% della superficie solare. 3D Sun le elabora per portare il sole sul vostro iPhone

STEREO-A è distanza sul lato ovest del sole, mentre STEREO-B è distanza sul lato orientale. Operando insieme permettono un'ottima visione di insieme di quella che è l'attività solare. I telescopi a bordo dei veicoli spaziali STEREO monitorano il sole con l'ultravioletto estremo dello spettro elettromagnetico (EUV). Questo fa in modo che l'immagine del sole risulti essere verde.

Telescopi del genere sono ideali dal momento che il raggio ultravioletto estremo (EUV) si trova dove c'è qualcosa che succede. Per questo il vento solare e le macchie solari brillano a queste lunghezze di onda. EUV può rivelare anche “buchi coronali” vaste aperture nell'atmosfera del sole.
Ecco che con l'applicazione 3D Sun è possibile monitorare e divertirsi ad osservare l'attività del Sole: si possono zoomare le macchie solari e si possono ispezionare anche i buchi coronali e quando il Sole “erutta”, il vostro telefono vi informerà del fatto che qualcosa è successo con un jingle che richiama l'attenzione dell'utente.

3D Sun è stato creato da un team di programmatori condotto dal Dr. Tony Phillips, direttore di uno dei progetti della NASA. Egli dice che la versione 1 dell'applicazione è solo l'inizio. Presto sarà sviluppato 3D Sun 2.0 che offrirà immagini a risoluzione più alta.

 

 

Gli screenshots sovrastanti che ritraggono le immagini dirette dell'applicazione.

Gli alerts: sempre informati sull'attività del sole

Molti utenti che hanno testato la nuova applicazione per iPhone dicono che è la loro parte preferita sono proprio le segnalazioni: l'applicazione si fa sentire da sola, quando l'attività del sole cresce oppure quando si stanno per verificare degli eventi interessanti. Uno degli avvisi inviati dall'applicazione 3D Sun ha notificato agli utenti di iPhone che una cometa appena scoperta dalla sonda STEREO A si stava avvicinando al Sole. Questa cometa non ha avuto la possibilità di impattare la superficie solare dal momento che è stata letteralmente distrutta dal calore del sole.

Un altro aspetto notevole è che l'applicazione 3D Sun mostra anche il lato più lontano del sole il lato invisibile dalla Terra. Di recente la sonda STEREO B, mentre stava monitorando una macchia solare ha potuto far vedere ai proprietari di iPhone il momento in cui è scoppiato il campo magnetico delle macchie solari: l'evento era invisibile dalla terra ma chi aveva installata l'applicazione 3D Sun ha avuto un posto in prima linea.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 7 utenti e 138 visitatori collegati.

Ultimi Commenti