Studenti progettano velivoli di recupero futuristici per il NASA Contest

velivoli futuristici

L’ingresso di dieci studenti al Virginia Tech di Blacksburg, nello stato della Virginia, ha combaciato con la competizione che prevede il progetto di un aereo civile che potesse recuperare fino a 50 superstiti nel caso di un disastro naturale, rimanere sospeso in volo durante le missioni di recupero, atterrare sia sulla terra che sull’acqua, percorrere almeno 1500Km ad un velocità di 500 Km/h. Il velivolo, inoltre, doveva essere in grado di spegnere delle fiamme travasando l’acqua in una tanica interna e poi scaricarla dopo il sorvolo. Il primo premio è andato a dieci studenti dei Virginia Tech che hanno progettato un veicolo con doppio scafo con un grande motore ad elica affiancato ad ogni scafo.

Leave a Reply