Home
Accesso / Registrazione
 di 

Surge Voltage Protector - 1

Surge Voltage Protector

Nell‘ultimo decennio, l’evoluzione elettronica ha indubbiamente influenzato in modo determinante la nostra era inserendosi in ogni oggetto di uso quotidiano, rendendo accessibile alla quasi totalità delle persone, sofisticate apparecchiature ad elevato contenuto tecnologico. In ogni casa convivono ormai televisori, videoregistratori, raffinati impianti di riproduzione hi-fi, e sempre maggiormente vanno diffondendosi anche Personal Computer, modem, fax, forni a microonde, idromassaggi ed automatismi radiocomandati di vario tipo.

Benché queste siano altamente affidabili, nella maggioranza dei casi possono essere seriamente danneggiate o messe permanentemente fuori uso, da un semplice picco di extratensione che può improvvisamente sovrapporsi alla normale tensione della linea di alimentazione (rete 220 volt) per svariati ed improvvisi, benché prevedibili motivi. L’effetto maggiormente devastante è sicuramente prodotto dalla caduta di un fulmine su una linea aerea e, in alcune zone particolari, anche dall’elevata elettricità atmosferica che si accumula durante i temporali e che si scarica su recinzioni metalliche e quindi sugli impianti di distribuzione elettrica e telefonica. Tra le cause di sovratensioni dobbiamo anche considerare, in misura minore per intensità ma certamente non sottovalutabile, l’attivazione e lo spegnimento di carichi di tipo induttivo, quali, ad esempio, i motori presenti normalmente nei frigoriferi e nelle lavatrici.

Alcune aziende, leader mondiali nella produzione di componentistica, dopo anni di ricerca hanno messo a punto nuovi componenti in grado di eliminare o quantomeno ridurre i dannosi effetti delle sovratensioni che interessano le linee elettriche. Utilizzando questi dispositivi abbiamo progettato e realizzato un efficace sistema di protezione da sovratensioni che riunisce in sé prestazioni eccellenti ad un costo contenuto.

Un sistema di protezione a due stadi, il primo dei quali si assume il compito di limitare l’ampiezza dei segnali impulsivi con fronti di salita molto ripidi quali, ad esempio, i picchi di tensione determinati dalla caduta di un fulmine, assorbendo la notevole energia sprigionata e limitando la tensione a 700 V~ in circa 500 nsec; in questa fase possono essere assorbiti picchi di corrente fino a 10.000 A.

surge_voltage_protector_schema_elettrico

Il secondo stadio provvede, successivamente, a limitare la tensione in linea a circa 300 volt in poco meno di 25 nsec, tensione che nell’ultima fase di intervento della protezione viene limitata definitivamente ad un valore inferiore ai 70V. Per un funzionamento ottimale dell’apparecchiatura è necessario che l’impianto elettrico disponga di adeguata linea di terra nonché dei relativi punti di collegamento oltre che, naturalmente, di un interruttore differenziale (salvavita), peraltro obbligatorio secondo le normative vigenti in materia di sicurezza.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

Il circuito, decisamente molto semplice, è stato collaudato per 2 anni in zone particolarmente soggette a violenti temporali ed attraversate da numerose linee ad alta tensione. Dopo aver subito svariate modifiche ha assunto la veste definitiva proposta in queste pagine. L’attuale circuito dispone, come descritto in precedenza, di una doppia protezione affidata in prima battuta agli scaricatori a gas SVP1-SVP2 e in seguito ai varistori MOV1-2-3. E’ stata inoltre introdotta un ulteriore protezione “fine” affidata alla rete snubber R1/C1 la quale interviene velocemente in presenza di piccoli disturbi e picchi generati dalla chiusura di contatti meccanici quali interruttori, relè e motori elettrici.

Il kit è disponibile da Futura Elettronica

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog
ritratto di Ermanno

In serie sevi aggiungere una

In serie sevi aggiungere una protezione
http://www.epcos.com/inf/70/ds/ETFV14K_E2.pdf (leggi pag. pagina 6)

ETFV14K420E2

EPCOS Varistors - MOV 14mm 420Volt Thermally Fused Pagina 580

560 V 420 V 6 KA 136 J 220 pF

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 5 utenti e 80 visitatori collegati.

Ultimi Commenti