ST626X:

Corso di programmazione per microcontrollori ST626X. Settima parte 5/5

Poiché le definizioni dei registri sono sempre le stesse, indipendentemente dal programma che intendiamo sviluppare, è anche possibile scriverle all’interno di un secondo file, per esempio ST6DEF.ASM, e successivamente richiamarle nel programma applicativo con la direttiva “.input”, digitando: .input “ST6DEF.ASM”.