Home
Accesso / Registrazione
 di 

La tastiera Gboard per Gmail rende più rapida la gestione della posta di Google

tastiera gboard di gmail

Chi ha imparato ad usare tutti tasti shortcut di Gmail?io no, anzi non ci ho neanche provato. Forse non sono il solo visto che hanno deciso di rendere le cose più facili con la nuova tastiera Gboard per Gmail.

Tastiera Gboard per Gmail

Gboard è costituita da un set di 19 tasti colorati distribuiti su una tastiera solo numerica di dimensioni standard. Cliccando su ognuno di questi tasti viene eseguita una determinata scorciatoia. Sono incluse specifiche feature tipiche di Gmail come inserire i messaggi nella categoria Speciali (azione Starring), iniziare una ricerca e saltare tra i vari argomenti di un messaggio. Fuori da Gmail opera semplicemente come una normale tastiera numerica.
Come molti, me compreso, potrebbero inizialmente pensare, sbagliando, il prodotto non proviene da Google ma è stato ideato da Charlie Mason, un produttore di film californiano alla sua prima esperienza nel business dei computer.
Chiusa questa parentesi, torniamo a Gboard. Il dispositivo è alimentato tramite USB e non richiede l’istallazione di alcun software o driver, ma c’è solo bisogno di attivare l’opzione “attiva scorciatoie da tastiera” nelle impostazioni di Gmail prima di utilizzarla.
Questo è un prodotto che gli utenti ameranno ed odieranno al tempo stesso. Quelli che infatti hanno già imparato ad utilizzare gli shortcut sulla tastiera potrebbero considerare Gboard solo come una periferica che occupa una porta USB. Tutti gli altri, troveranno probabilmente comodo questo gadget USB che ci permette di mollare un po’ la presa dal mouse.

Questo non è comunque il primo tentativo di rendere più semplice le scorciatoie. Prima dell’uscita della tastiera Gboard per Gmail, Google aveva offerto agli utenti una confezione gratuita di adesivi colorati con codici per scorciatoie da attaccare su i relativi tasti.
Considerando che ci sono un totale di 69 shortcut in Gmail (con altri in arrivo se Google farà vedere la luce ad alcune delle sue feature per il momento ancora in “laboratorio”), Gboard potrebbe essere solo il primo passo verso la creazione di una versione completa con oltre 100 tasti. Nel frattempo, ci possiamo accontentare di questa, e magari ridurre già la lista dei regali natalizi se tra i nostri amici o famigliari c’è (molto probabile) qualcuno che passa molto tempo su Gmail.

Tastiera Gboard: punti di forza e di debolezza

Punti di forza:
- Non c’è bisogno di set up, basta introdurre l’USB nella porta del computer e cominciare ad usarla.
- La disposizione e la scelta dei colori sono logiche quindi facili da memorizzare.
- Ben costruita e comoda da usare; i tasti sono piatti come quelli di un laptop.
Punti di debolezza:
- Non include tutte le funzioni scorciatoia di Gmail,(69) ma solo le principali.
- Potrebbe diventare piuttosto inutile se cambiassero le scorciatoie di Gmail.
- Volendo trovare il pelo nell’uovo, I più stilosi noteranno che Gboard è prodotta nel solo colore nero

Disponibilità e prezzo

La tastiera Gboard per Gmail è ora in commercio negli Stati Uniti al modico prezzo di 19 $, sicuramente un buon prezzo se si considera che una normale tastiera solo numerica ha praticamente lo stesso prezzo.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 1 utente e 32 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti