Home
Accesso / Registrazione
 di 

Tastiera o touch-screen? Tutte le tecnologie a confronto

meglio la tastiera o il touch-screen?

Tastiera o touch-screen?I gadget elettronici ci hanno ormai abituato a diversi metodi di battitura o inserimento dei testi: dalla tradizionale tastiera, in modelli in continua evoluzione, si è passati al touch-screeen, che a sua volta si suddivide in diverse varianti dalla pennetta al contatto diretto con il dito, mettiamo allora a confronto le varie tecniche, evidenziando praticità e velocità di scrittura, per stabilire in quali casi è meglio la tastiera e in quali il touch-screen.

Se dovessimo selezionare i diversi input da prendere come campione potremmo scegliere 4 modelli che includono le caratteristiche principali:
- Apple Netwon Message Pad (1997)
- Palm Vx’s Graffiti (1999)
- Palm Treo 650’s (2004)
- Apple iPhone (2009)
Ovviamente per un test davvero esaustivo sarebbe stato opportuno includere altri modelli ma questo sono adeguatamente emblematici.

Come si è svolto il test di confronto tra tastiera e touch-screen

Vediamo allora in che modo sono stati confrontati i 4 differenti prodotti. Per confrontare la velocità di scrittura si usa lo stesso testo per tutti i dispositivi. E’ opportuno scegliere un testo facile da memorizzare in modo da non dover perdere tempo a leggere e non avvantaggiare gli ultimi prodotti provati.

Carta e penna

La prima prova è quella base di scrittura tradizionale per avere un ulteriore termine di paragone. Scrivere di proprio pugno il testo scelto ha richiesto 5 minuti e 33 secondi.

Tastiera grande QWERTY

Riprodurre il testo con questo MacBook ha richiesto 3 minuti e 14 secondi.

Scrittura a mano con Apple Newton

Contrariamente a quanto si possa pensare non ci sono molti problemi con questo metodo di scrittura. Per chi non è molto pratico con questo dispositivo il meccanismo è quello di mimare la scrittura con la mano in un punto qualsiasi dello schermo, appena terminata la parola questa scompare per poi riapparire istantaneamente sotto forma di testo dove è posizionato il cursore. Ripetendo l’esperimento due volte e prendendo il risultato migliore è stato di 9 minuti e 17 secondi, un po’ di ritardo è stato dovuto alla trascrizione in testo della scrittura a mano.

Palm Vx’s Graffiti

Graffiti è una versione facilitata dell’input della scrittura a mano: c’è una parte dello schermo dedicata all’input della scrittura. In teoria questo metodo riduce la probabilità di errore anche se può capitare che le lettere vengano male interpretate causando piccoli errori. Il tempo di battitura del testo scelto è stato di 12 minuti e 16 secondi.

Palm Treo 650

La tastiera si mostra decisamente pratica soprattutto dopo aver preso un po’ la mano con i tasti. Per l’esperimento nello specifico il tempo di scrittura è stato 5 minuti e 23 secondi.

Apple iPhone

Inizialmente è innegabile che abituarsi alla tastiera può risultare un po’ frustante ma con un po’ di pratica si incrementa decisamente la velocità. Si può scegliere la posizione verticale o orizzontale: probabilmente la tastiera in questa seconda posizione può essere più pratico ma resterebbe poco spazio disponibile per lo schermo. Il tempo migliore è stato 4 minuti e 56 secondi.

Ovviamente l’esperimento non ha assoluta valenza scientifica e può subire delle variazioni da soggetto a soggetto ma questo è in linea di massima il risultato del confronto tra tastiera e touch-screen.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 17 utenti e 69 visitatori collegati.

Ultimi Commenti