Home
Accesso / Registrazione
 di 

Tavolo da disegno luminoso, come costruirne uno professionale in meno di 15 minuti

FVQ30XJFQ6EFA3J.MEDIUM.jpg

Comprare un tavolo da disegno luminoso e professionale può essere in alcuni casi molto costoso ma con un po’ di fantasia si può trovare facilmente un’alternativa fai da te ed economica.

Elenco dei materiali per la costruzione del tavolo da disegno

Comprare un tavolo da disegno luminoso professionale può essere molto costoso eppure averne uno è davvero importante per il lavoro di architetti, fotografi e artisti in generale ma anche per semplici appassionati di disegno. Ma come spesso accade esiste l’alternativa economica fai da te: per costruire un tavolo da disegno luminoso infatti possono essere sufficienti 15 minuti di tempo, un po’ di fantasia e pochi materiali facilmente reperibili dentro casa o comunque acquistabili a basso costo e di seconda mano. Il risparmio economico è notevole. Bisogna nello specifico procurarsi:
- Una cornice di dimensioni 45 cm per 60 cm (le misure sono da intendersi come approssimative)
- Uno scatola di cartone (l’ideale è rimediarne una di media grandezza: in ogni caso è sufficiente che sia leggermente più piccola della cornice in - posizione aperta)
- Una lampada (va benissimo anche riciclare un vecchio lume l’importante è che garantisca una decente luminosità)
- Un taglierino
- Fogli di carta copiativa, circa 6 o 8 per una grandezza di 21 cm per 27 cm sono sufficienti (in ogni caso la carta copiativa è opzionale e non necessaria alla costruzione della struttura del tavolo da disegno luminoso)

Una volta trovati i materiali richiesti occorre assicurarsi che siano sistemati come segue:
- Togliere eventuali strutture intorno alla lampadina dal lume
- Ripiegare i risvolti del cartone con cura verso l’interno
- Sfilare il retro della cornice (solitamente è una superficie piana di cartone), in modo che resti solo il perimetro della cornice e il vetro.

Come costruire il tavolo da disegno luminoso passo per passo

Prima di tutto si devono fare dei taglietti sui bordi della scatola in modo da poterci inserire la cornice.
Poiché è importante che la cornice risulti ben ferma e stabile bisogna effettuare i giusti tagli con cura.
Procedere dunque nel seguente ordine: effettuare 4 tagli su lati opposti dei bordi alti della scatola e ulteriori 2 tagli su di un terzo lato (che non sia dunque uno dei due precedenti scelti per la cornice), che serviranno invece per far passare il filo di illuminazione per la lampada. Poggiare dunque delicatamente la cornice con il vetro sulla scatola. Può essere d’aiuto usare della colla per fissare bene la cornice sulla scatola in maniera definitiva ma in questo caso ovviamente va ricordato di posizionare prima il lume dentro lo scatolone. In via opzionale si possono infine disporre i fogli di carta copiativa sopra il tavolo da disegno per affievolire la luce che proviene dal fondo e distribuirla in maniera uniforme sul piano da disegno. La costruzione del tavolo da disegno luminoso è terminata.
Ora resta solo da collegare la presa del lume, accenderlo e dedicarsi al proprio disegno.
Il procedimento richiede nel complesso non più di 15 minuti, è semplice e permette di risparmiare circa 100 euro.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 44 visitatori collegati.

Ultimi Commenti