Home
Accesso / Registrazione
 di 

Team Leader, un nuovo approccio alla scena del crimine

la tecnologia anti-crimine si chiama Team Leader

Ogni giorno gli ufficiali della polizia scientifica e dei RIS sono impegnati nel delicato compito di portare avanti delle indagini senza rischiare al tempo stesso di compromettere la scena del crimine sapendo quanto il minimo errore possa inficiare gravemente il risultato di un processo: ora un gruppo di ricerca sta ideando il sistema Team Leader, ovvero una tecnologia interattiva che consentirà un approccio diverso per questi difficili casi.

Vediamo allora in che modo possa essere utile Team Leader come tecnologia anti-crimine.
Il laboratorio nazionale per l’Energia a Las Vegas,in stretta collaborazione con Mnemonic Systems Inc., è impegnato nella progettazione di una soluzione innovativa che aiuterà il personale delle forze dell’ordine nella raccolta e nella trasmissione dei dati presso scenari delittuosi.
Il dispositivo si chiamerà Team Leader e,pur avendo dimensioni tascabili e quindi essendo molto pratico, racchiude in sé tutta l’ultima tecnologia d’avanguardia a livello di informazioni geografiche e di posizionamento oltre che ogni novità rientrante nel mondo dei computer e della comunicazione.
Dan Irwin, project manager responsabile del nuovo dispositivo, ha chiarito come questa innovazione tecnologica aiuterà molto le indagini e l’integrità delle prove prima di tutto riducendo il numero delle persone richieste sul luogo del delitto e quindi limitando il rischio di contaminazione delle prove. Team leader sarà composto da un unità dall’aspetto resistente e idrorepellente. Sarà testato dai dipartimenti di polizia a Baltimora, Miami e Los Angeles ed eventualmente messo poi in commercio a livello mondiale.

Caratteristiche tecniche del dispositivo team leader

Per quanto concerne più prettamente il funzionamento Team Leader integra un software sofisticato che include strumenti di raccolta di dati e una videocamera digitale oltre ad un registratore vocale e tutta una serie di dispositivi in grado di catturare dettagli fondamentali per l’andamento delle indagini.
Tra le funzioni della tecnologia in analisi c’è anche quella di agire come libreria portatile: Team Leader permette infatti di avere accesso a volumi, ad informazioni on line, alle mappe, ai protocolli di investigazione scientifica, a materiale tecnico e legale e quanto altro possa essere utile per l’approfondimento del caso.
Le informazioni ottenute in questo modo sulla scena del crimine possono essere quindi in via istantanea trasferite sia via fax, che tramite email o via wireless.
Per scene particolarmente complesse, che coinvolgono più luoghi contemporaneamente, si può anche instaurare un rete tra più Team Leader, fino a 8 per il momento, capaci di trasmettersi informazioni in simultanea e, grazie al design modulare, ogni dispositivo può essere ottimizzato per lavorare con specifici strumenti, a seconda delle particolari esigenze.
Team Leader è in grado di supportare conferenze video e vocali e perfino di accedere in via remota a computer, stampanti o fax.
Tutte le informazioni digitali possono essere conservate e riutilizzate se necessario anche a distanza di anni.
E’ evidente che perfezionare questa tecnologia e renderla disponibile sul mercato globale significherebbe aprire una strada del tutto nuova alla ricerca in questo campo.
Per favorire e accelerare questo risultato è prevista una collaborazione con il dipartimento federale di investigazione e altre organizzazioni americane per stabilire quali siano i criteri secondo i quali i reperti digitali possano essere accettati in tribunale.

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 54 visitatori collegati.

Ultimi Commenti