Telefonate automatiche in DTMF con un tasto

dtmf automatico

Un telefono invia chiamate in dtmf alla pressione di un tasto memoria. Semplice hack di un vecchio telefono, con un microcontrollore ed un generatore dtmf.

Il DTMF, un microcontrollore e l’ingegno di questo ragazzo, hanno aiutato la nonna ad usare il telefono. si sa, gli anziani soffrono di calo della vista, e comporre dei numeri telefonici può essere impegnativo. Utilizzando un microcontrollore ed un generatore dtmf possiamo facilitare loro il compito.

Questo hack non è difficile, si devono collegare, come nell’esempio, 2 tasti al microcontrollore e l’uscita del microcontrollore ad un generatore dtmf che a sua volta è connesso al trasformatorino 1:1 che disaccoppia dalla linea telefonica.

Infine per la parte hardware, deve essere gestito si lo sgancio della cornetta, con microswitch, sia che la commutazione della linea, un relè può fare al caso nostro.
Per saperne di piu su come interfacciarsi alla linea telefonica (forchetta telefonica) leggi l’articolo relativo al combinatore telefonico Sinclair.

Il firmware per il microcontrollore è abbastanza semplice. Una volta monitorati i 2 ingressi-tasti, è finito il main! come accade un cambiamento di stato, si carica in una stringa dati il numero telefonico relativo al tasto premuto, e poi si attivano le uscite verso il generatore dtmf che farà tutto il resto. Ovviamente l’aggancio linea può essere gestito manualmente (sganciando fisicamente la cornetta dal telefono) oppure elettronicamente, comandando il relè con il microcontroller, dopo la pressione di un tasto.

I vari passaggi dell’hack sono stati fotografati dall’autore, e la sequnza fotografica è disponibile online (telefonate automatiche in dtmf).

La nonnina sarà sicuramente felice, con un tasto (retroilluminato) chiama papà e con l’altro chiama la mamma, del ragazzo immagino, per un hack dall’aldilà ancora non siamo pronti :)

Leave a Reply