Termometro Bluetooth a basso consumo

Termometro Bluetooth

Grazie a questo progetto, chiunque sarà in grado di leggere in remoto il valore della temperatura ambientale, visualizzandolo comodamente su un qualunque smartphone. Il cuore del progetto è rappresentato dal modulo BL600-SA prodotto da Laird, un dispositivo Bluetooth 4.0 a bassa energia (BLE) racchiuso all’interno di un contenitore impermeabile e in grado di comunicare con uno smartphone Apple recente (dall’iPhone 4S in avanti), o con uno smartphone con sistema operativo Android 4.3 o superiore Non sono richiesti altri componenti attivi, tutto il circuito è contenuto nel modulo, che è programmabile in .. BASIC!

Il Bluetooth mi ha sempre appassionato, e questo termometro rappresenta una buona scusa per utilizzare l’ultima versione dello standard, molto interessante in quanto la corrente richiesta è di gran lunga inferiore rispetto alle versioni precedenti (in particolare la 2.0 e la 1.0), con le quali il modulo BLE non è compatibile.

Bluetooth in BASIC

Il linguaggio di programmazione utilizzato per il modulo BL600-SA (la lettera ‘A’ indica che questa versione include un’antenna integrata) è lo smartBASIC, una versione del noto linguaggio di programmazione orientata agli eventi, in grado di gestire in modo semplice sia i sensori collegati direttamente al modulo che la trasmissione dei valori acquisiti verso un qualunque ricevitore Bluetooth 4.0 (smartphone, tablet, computer, ecc.). E’ quasi un gioco da ragazzi comunicare in modo wireless con piccoli dispositivi portatili, alimentati da pile di tipo AAA o a bottone.

Caratterizzato da un consumo di corrente estremamente contenuto, il modulo BL600-SA è basato sul chipset nRFS1822 prodotto da Nordic Semiconductor e include tutto l’hardware e il software richiesti per la comunicazione radio a 1 Mbps nella banda compresa tra 2,402 e 2,480 GHz.

Le caratteristiche principali del modulo sono le seguenti:

  • interfacce UART, I2C, SPI;
  • 28 segnali di ingresso/uscita di tipo general purpose (GPIO);
  • 6 ingressi analogici (collegati a un ADC a 10-bit);
  • assorbimento: 0,4 µA nella modalità deep sleep, 5 µA in modo stand-by, 10 mA durante la trasmissione;
  • programmabile in linguaggio smartBASIC;
  • dimensioni compatte: 19 x 12,5 x 3 mm;
  • massima portata: fino a 20 m.

Impressionante, non vi pare? A tutto questo, aggiungiamo che il prezzo del modulo è molto competitivo. L’immagine seguente mostra il modulo alloggiato sopra l’evaluation board (SDK), anch’essa disponibile da Laird Technologies. Il produttore mira a utilizzare il modulo principalmente in applicazioni di telemetria in campo medico (misurazione della pressione sanguigna, del battito cardiaco, della temperatura corporea, ecc.), ma ovviamente non esistono limiti alle possibili applicazioni.

elektor1

La prima volta che ho utilizzato il modulo, è bastata un’ora di lavoro per riuscire a trasmettere degli 1 e degli 0 inviati da un iPhone, in modo tale da far lampeggiare un LED. Grazie a questo incoraggiante avvio, ho finito per non contare più il tempo richiesto per completare il progetto del termometro ambientale. La documentazione che accompagna il componente è completa e facilmente comprensibile, così come il sito del produttore [4].

Occorre poi fare qualche considerazione sulla minitaturizzazione del componente: le sue dimensioni sono così ridotte che è molto difficile (anche se non impossibile) saldare il modulo a mano. Fortunatamente, Laird Technologies ha trovato un semplice trucco per tenere accuratamente in posizione il modulo (torneremo su questo punto più avanti, nell’articolo).

Lampeggio LED

Grazie a questo primo, semplice programma per fare lampeggiare un LED, sono stato in grado di verificare che quando il LED è spento il modulo assorbe soltanto 5 µA. Lo stesso principio verrà utilizzato per interrompere la funzionalità Bluetooth ad intervalli di tempo regolari, in modo tale da prolungare la durata delle batterie.

‘//**************************************
‘// Jennifer AUBINAIS 2014
‘// Test sleep with led
‘//**************************************

[...]

ATTENZIONE: quello che hai appena letto è solo un estratto, l'Articolo Tecnico completo è composto da ben 2644 parole ed è riservato agli abbonati PLATINUM. Con l'Abbonamento avrai anche accesso a tutti gli altri Articoli Tecnici PREMIUM e PLATINUM e potrai fare il download (in PDF ePub e mobi) di tutti gli EOS-Book e degli speciali MONOTEMATICI. ABBONATI ORA con PAYPAL è semplice e sicuro.

ABBONAMENTO PLATINUM (ANNUALE + ARCHIVIO)
Accesso agli articoli PREMIUM per un anno
Download 12 EOS-Book
Download EOS-Book monotematici
Accesso a tutto l'ARCHIVIO storico EOS-Book + Articoli
Accesso agli articoli tecnici e download della rivista FIRMWARE
volantino eos-book1
Vorresti accedere a tutto l'archivio storico e fare il download di tutti gli EOS-Book e degli speciali monotematici? Allora Abbonati PLATINUM!
Ecco il link al nuovo sito dedicato agli abbonati http://www.emcelettronica.com

Leave a Reply

Flip&Click Arduino e Python compatibile

Fai un abbonamento Platinum (EOS-Book + Firmware), ricevi in OMAGGIO la nuova Flip&Click, inviaci il tuo progetto e OTTIENI IL RIMBORSO