Home
Accesso / Registrazione
 di 

Test set. Un versatile "prova tutto" 2/2

Test set. Un versatile "prova tutto"

Terminato anche l'assemblaggio dell'iniettore lo si potrà collaudare inserendo il segnale fornito da questo circuito all'ingresso dell'amplificatore sul PIN 1; anche in questo caso si ascolterà in altoparlante il suono emesso dall'iniettore. Questo potrà variare di frequenza agendo sul potenziometro; la variazione di frequenza sarà segnalata da una variazione di suono che potrà essere più o meno acuta. Analogo controllo dovrà essere eseguito con i circuiti di media frequenza. In questo modo abbiamo già potuto constatare come si dovrà effettuare un eventuale controllo su qualche apparecchio mal funzionante o autocostruito. Una volta sicuri che tutto è stato montato correttamente non rimane altro che realizzare il circuito di commutazione: questo ci consentirà di selezionare i vari moduli che compongono il TEST SET e che ci serviranno al collaudo e al controllo delle apparecchiature in esame.

schema_elettrico_alimentatore_0

Il circuito di commutazione, come si può vedere dallo schema elettrico, è realizzato con un circuito integrato che in origine aveva la funzione di commutare i canali nei vecchi TV, ed era comandato da alcuni contatti sensoriali, quelli per intenderci dove era sufficiente appoggiare un dito per scegliere il programma preferito. Questi contatti però hanno lo svantaggio di andare in tilt se si inumidiscono, per questo motivo ho preferito comandare il circuito integrato tramite pulsanti che difficilmente risentono dell'umidità. In mancanza di questo circuito integrato è possibile provare a usare il TDA2630 oppure un commutatore rotativo. Il display opportunamente configurato tramite la matrice di diodi, segnala il tipo di circuito selezionato.

Con la dicitura - BF - il display indica che è attivo il solo l’amplificatore di audio frequenza, quindi con questo circuito saremo in grado di controllare i diversi circuiti che funzionano in questo ambito.

schema_elettrico_amplificatore_modulo_elettrico

componenti_amplificatore_audio_commutatore

Con la dicitura – dI – il test set è in grado di diventare una radio “galena”, in quanto sarà sufficiente inserire una bobina con una bacchetta di ferrite e un condensatore variabile per poter ascoltare le emittenti in onde medie. Con questa selezione si è in grado di verificare anche alcuni circuiti di media frequenza in ampiezza modulata.

piedinatura_display

Con la dicitura –AM– si è selezionata la media frequenza a 455 kHz: con questo circuito saremo in grado di collaudare circuiti riceventi costruendo solamente il preamplificatore il miscelatore e l’oscillatore locale. Con questo tipo di selezione si potranno effettuare anche controlli su ricevitori commerciali e in particolare su i diversi circuiti che compongono il ricevitore come miscelatore, preamplificatore e oscillatore locale.

circuito_commutazioni_elenco_componenti

Con la dicitura – FM – i controlli sono simili a quelli dell’ AM: la differenza consiste nel valore di media frequenza e nel tipo di modulazione, in AM il valore è di 455 kHz in ampiezza modulata mentre in FM il valore di media frequenza è di 10,7 MHz, in modulazione di frequenza. A causa del tipo di display utilizzato, che non è alfanumerico, le diciture indicate precedentemente saranno leggermente stilizzate.

matrice_diodi_per_display

Il circuito che inserisce o esclude l’iniettore di segnali è formato da un interruttore presente sullo stesso potenziometro che ne varia la frequenza. Con questo circuito si potrà fornire a una apparecchiatura, o circuito sotto controllo, un segnale che potremo seguire nel suo percorso.

radiokit elettronica

 

 

Scrivi un commento all'articolo esprimendo la tua opinione sul tema, chiedendo eventuali spiegazioni e/o approfondimenti e contribuendo allo sviluppo dell'argomento proposto. Verranno accettati solo commenti a tema con l'argomento dell'articolo stesso. Commenti NON a tema dovranno essere necessariamente inseriti nel Forum creando un "nuovo argomento di discussione". Per commentare devi accedere al Blog

 

 

Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 61 visitatori collegati.

Ultimi Commenti