USB 3.0, WD e Nec collaborano per promuovere lo standard SuperSpeed.

wd e nec usb 3.0

WD, Nec e USB 3.0:sillabe senza senso? bè no, il primo è leader mondiale per i dispositivi esterni di memorizzazione , il secondo è un fornitore di semiconduttori e hanno appena annunciato di collaborare per promuovere il nuovo standard SuperSpeed USB 3.0, l’interfaccia di nuova generazione, destinata in un futuro molto prossimo, ad essere utilizzata in un’ampia serie di dispositivi elettronici tra cui i computer, le periferiche per computer e altri apparecchi digitali.

WD e Nec verso USB 3.0

Lo standard questo articolo viene fatta una panoramica sulla corrente situazione degli standard USB sia 2.0 che 3.0. I primi dispositivi dotati di questa tecnologia ad uscire sul mercato sono gli hard disk esterni, caratterizzati da velocità di trasferimento più elevato ed efficienza maggiore.
WD e Nec, come primo passo verso la promozione dello standard SuperSpeed USB 3.0, hanno pianificato di sviluppare driver UASP (USB Attached SCSI Protocol) per dare vita ad hard disk con una grande capacità di archiviazione (1 o 2 TB) in grado di fornire altissime prestazioni. UASP è un nuovo standard di produzione, un protocollo di archiviazione di massa ad alte performance sviluppato appositamente per il SuperSpeed USB 3.0 al fine di superare i limiti prestazionali del protocollo Bulk Only Transfer (BOT) utilizzato per l’attuale standard USB 2.0. Il nuovo drive UASP, dunque, verrà utilizzato con l’host controller USB 3.0 di Nec Electronics xHCI (eXtensible Host Controller Interface) che ha fatto la sua comparsa sul mercato agli inizi di Giugno 2009 come il primo host controller Usb 3.0.

Caratteristiche chiave del nuovo driver UASP

– Supporto del protocollo di archiviazione di massa UASP.
– La velocità del trasferimento di dati è stata innalzata del 30%, con ottimizzazione dell’efficienza dei consumi e fluidità dell’interoperabilità che è stata perfezionata rispetto al precedente protocollo BOT.
– La licenza di programma di Nec Electronics è a disposizione per tutti i venditori LSI (Large Scale Integration, cioè il processo di integrazione di migliaia di transistor, da 3.000 a 100.000, in un unico chip a tecnologia bipolare) che sviluppano dispositivi LSI basati sul protocollo UASP.
Robert Caddy Jr., vice presidente dell’engineering del gruppo WD ha dichiarato che:”la vasta adozione di periferiche di archiviazione esterne, utilizzate sia per espandere che per fare il backup degli hard disk interni del computer, mette in evidenza il bisogno di velocità di trasferimento più elevate”. Ha poi aggiunto che la WD è lieta di collaborare con la Nec Electronics nelle vesti di leader mondiali nella fornitura di dispositivi USB, con l’introduzione nel mercato di della tecnologia USB 3.0.
Gli fa eco dall’altra sponda il manager generale, dell’Home Multimedia Division della Nec Electronic Corporation, Masao Hirasawa:”Fare da partner a WD ci permette di combinare la nostra tecnologia di trasferimento USB con quella di archiviazione dei dati di WD e di fornire quindi un valore aggiunto ai consumatori”.
Nei prossimi mesi si dovrebbero iniziare quindi a vedere i primi risultati della collaborazione tra WD e Nec su Usb 3.0; se verrà mantenuto l’impegno delle due parti ci sono tutte le premesse per far avverare le previsioni che riguardano le teoriche prestazioni dello standard USB 3.0

STAMPA     Tags:, ,

Leave a Reply