USB – Installare Windows 7 da chiavetta USB

Installare Windows 7 da USB con XP

Windows 7 è ormai ufficialmente il nuovo sistema operativo di Microsoft e molti utenti hanno a disposizione il file ISO, visto che la stessa Microsoft ha messo in vendita Windows 7 sul proprio sito in questo formato. Certo la cosa più semplice è masterizzarlo su DVD ma per gli utenti Netbook c’è bisogno di installare Windows 7 da USB a causa dell’assenza del masterizzatore. Vediamo come fare seguendo passo passo le istruzioni. Come questo ce ne sono altri ma finora è il primo che ho visto che non esige Windows Vista come sistema operativo preesistente..va bene anche XP!

La procedura l’ho eseguita personalmente e garantisco che funziona (Con Windows XP preinstallato e la versione 32-bit, ma non credo ci siano problemi con Vista o la 64-bit) , inoltre Windows 7 mi ha ripristinato l’audio che era “misteriosamente” stato disattivato quando ho disinstallato il penoso Vista (era preinstallato) sul mio laptop per rimettere XP. Il sistema si rifiutava di leggere i driver tanto che pensavo il problema fosse hardware.
Alla fine Windows 7 verrà installato al posto del precedente sistema, quindi se volete tenere tutti e 2 pensate ad una partizione prima di iniziare

Passaggi preliminari prima di installare Windows 7 da USB

Prima di passare all’installazione di Windows 7 da USB, si ci dovrebbe munire dei seguenti tool, ma prima una nota: io ho usato questi ma ovviamente se ne avete altri che svolgono la stessa funzione, usate pure quelli; ad esempio al posto di MagicISO si potrebbe usare Alcohol120%.
Lasciare la chiavetta sempre collegata.

I tool, dunque, sono freeware, quindi gratuiti:
HP USB Disk Storage Format Tool
MBRWiz v2.0b Win XP/PE/2003 se la versione di Windows 7 è 32-bit
MBRWiz v2.0b Win 64-bit se la versione è 64-bit
MagicISO (o altra applicazione simile)
Magicdisc
Infine bisogna assicurarsi che la penna USB abbia almeno 4 GB di capacità.

Installazione dei vari tool

Installiamo prima HP USB Disk Storage Format e formattiamo la pennetta.
N.B.: come credo già sappiate, questa operazione cancellerà tutti i file sulla flash drive USB, quindi copiateli prima altrove, se ne avete!

 

Installiamo prima HP USB Disk Storage Format e formattiamo la pennetta. N.B.: come credo già sappiate, questa operazione cancellerà tutti i file sulla flash drive USB, quindi copiateli prima altrove, se ne avete!

Appena finito, installiamo anche MagicISO e Magicdisc in modo da averli pronti.

Montare Windows 7 ISO come un DVD virtuale

Per montare il file ISO di Windows 7, basterà cliccare sul filo ISO col tasto destro e fare come mostrato nell’immagine. Ovviamente questo serve per rilasciare sull’unità virtuale i file che servono per dopo, quindi non procedete ora con l’installazione di Windows 7.

 

Per montare il file ISO di Windows 7, basterà cliccare sul filo ISO col tasto destro e fare come mostrato nell’immagine. Ovviamente questo serve per rilasciare sull’unità virtuale i file che servono per dopo, quindi non procedete ora con l’installazione di Windows 7.

Questa operazione vi renderà chiaro il nome dell’unità virtuale che poi potete anche andare a verificare 

su Risorsedel Computer

Questa operazione vi renderà chiaro il nome dell’unità virtuale che poi potete anche andare a verificare su Risorse del Computer

 

Quindi nel mio caso devo montare Windows 7 ISO sull’unità F:

Rendere bootabile la chiavetta USB

Vediamo quali sono le operazioni da eseguire affinché la nostra chiavetta ci permetta l’installazione di Windows 7 da USB.
Aprire i comandi di DOS tramite Start => Eesgui => Digitate CMD e Invio (lo sapete già vero?io l’ho riscritto, just in case). Digitare cd\ per riportare il prompt a C:\, poi entrare nella directory in cui avete salvato MBRWiz.exe e lanciate il seguente comando: MBRWiz /list in modo da visualizzare una lista di unità configurate nel sistema. Vi verrà indicato il numero di disco della propria chiavetta USB. MBRWiz ha indicato la mia chiavetta come “Disk:1”.

entrare nella directory in cui avete salvato MBRWiz.exe e lanciate il seguente comando: MBRWiz /list in modo da visualizzare una lista di unità configurate nel sistema. Vi verrà indicato il numero di disco della propria chiavetta USB. MBRWiz ha indicato la mia chiavetta come “Disk:1”.

Digitare allora la linea di comando MBRwiz /disk=# /active=1 dove il cancelletto indica il numero del disco e impostando la chiavetta come “/active=1”, la si rende bootabile.

Digitare allora la linea di comando MBRwiz /disk=# /active=1 dove il cancelletto indica il numero del disco e impostando la chiavetta come “/active=1”, la si rende bootabile.

Per finire copiare le proprietà di boot di Windows 7 ISO sulla chiavetta con il comando F:\boot\bootsect /nt60 E:, dove F: è la lettera dell’unità virtuale e E: è la lettera corrispondente alla chiavetta USB. Probabilmente voi ce le avrete diverse, quindi cambiatele.

Per finire copiare le proprietà di boot di Windows 7 ISO sulla chiavetta con il comando F:\boot\bootsect /nt60 E:, dove F: è la lettera dell’unità virtuale e E: è la lettera corrispondente alla chiavetta USB. Probabilmente voi ce le avrete diverse, quindi cambiatele.

Copiare sulla chiavetta Windows 7 ISO montato

Andate su Esplora risorse (tasto destro su Menu Avvio) e localizzate l’unità virtuale su cui è montato Windows 7 e copiatene il contenuto sulla chiavetta.

Ci siamo, riavviate il computer, premete F12 per entrare nelle opzioni di Boot e scegliete la lettera corrispondente alla vostra chiavetta. Seguite le istruzioni e buon divertimento.
Nel caso ci fossero dei problemi fatemi sapere e cercherò di aiutarvi!

One Response

  1. Alettronic 31 gennaio 2010

Leave a Reply