Home
Accesso / Registrazione

rockerbip

ritratto di rockerbip

Cronologia

Membro da
4 anni 47 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Ciao, la certificazione CE e' indispensabile per poter vendere cio' che hai progettato in Europa. Puo' essere effettuata tramite gli appositi laboratori certificatori oppure anche per autocertificazione; ovviamente autocertificando devi essere sicuro che l'oggetto rispetti le normative CE in merico a compatibilita' elettromagnetica e quant'altro, altrimenti se qualcuno poi ti denuncia "sono cavoli tuoi!".... Nel tuo caso, pero', se le tue realizzazioni sono solo con led alimentati dall'alimentatore 220v-12v (che ovviamente e' gia' CE "compliant" e assicurati che sia vero il marchio CE!), puoi tranquillamente autocertificarti... e risparmiare un bel po' di soldi...diciamo circa 1500 euro + IVA .... !!!!....
Bella ed interessante intervista; purtroppo rimane tanto amaro in bocca per una fonte di conoscenza ed ispirazione infinita, quale e' stata questa rivista per il sottoscritto, che non e' piu' al passo con i tempi... Spero che in futuro le cose migliorino in maniera radicale, abbandonando *definitivamente* il taglio "solo da principiante" degli ultimi 5/6 anni per tornare come era una volta... parlo degli anni 80... dove si proponeva di tutto e *a tutti i livelli* e quello che non capivi direttamente te lo studiavi con la tua curiosita', le letture, le prove... Basta con l'astabile a bjt ! non se ne puo' piu' ! (un affezionato lettore da piu' di 30 anni)
Beh, le virgolette sul -pulita- le puoi togliere. Quanto al -basso costo- e' questione di tempo... come per il fotovoltaico, o no ? Purtroppo c'e' la tendenza a "crocifiggere" questo genere di tecnologie -soprattutto per ignoranza- e perche' l'alternativo-rinnovabile va' decisamente molto piu' di moda.... Ma le cose non sono proprio come le raccontano ! Bene quindi a lasciare spazio a tutti.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 4 utenti e 56 visitatori collegati.

Ultimi Commenti