Home
Accesso / Registrazione

Antonio B.C.

ritratto di Antonio B.C.

Cronologia

Membro da
3 anni 29 settimane

 

 

Visita il sito EOS-Book con centinaia di progetti ed articoli!

Visita il nuovo sito di EOS-Book

Ultimi POST

ritratto di Antonio B.C.

Altium Nanoboard 3000 Altera >> Recensione FPGA

Elettronica Digitale VHDL FPGA

Ultimi Commenti

Tempo fa avevo dato un'occhiata al progetto OpenBTS ma richiedeva un hardware troppo costoso. Con un hardware così economico come quello disponibile oggi, si aprono moltissime possibilità per usare i cellulari all'interno di strutture private o non coperte dai gestori. Però le bande radio della telefonia mobile non sono libere e mi chiedo se legalmente sia possibile usare un sistema come questo.
Ti ringrazio del commento e delle belle parole che mi danno molta soddisfazione. Approfitto per qualche aggiornamento. - Nella recensione avevo segnalato un problema di scrittura dei file degli esempi. Ho trovato una soluzione molto semplice: copiare l'intera cartella Examples in un altra locazione, per esempio Documenti, e lavorare qui con Altium Designer. Magicamente scompariranno tutti i problemi riscontrati in precedenza. - La disinstallazione di Altium Designer può essere fatta indifferentemente da Installazione applicazioni del pannello di controllo di Windows, o avviando il DVD dell'installazione. La cosa notevole è il tempo richiesto, circa 3 ore. - Alla fine di questo mese uscirà ufficialmente la versione 10 di Altium Designer. Sono curioso di provarla e vedere se hanno messo un po' d'ordine nella documentazione o almeno nei progetti d'esempio delle Nanoboards. Saluti e buon 2011! Antonio
Avevo già adocchiato il prodotto in oggetto. Sembra interessante, pensato finalmente da qualcuno che capisce i problemi. A parte il micro potente, con tanta memoria e periferiche, la cosa utile è la disponibilità di numerosi i/o i cui pad sono portati a dimensioni umane, e la possibilità di separare l'interfaccia USB dalla board del micro vera e propria che può quindi essere interfacciata molto facilmente. Con un micro così le applicazioni sono infinite. Un'applicazione potrebbe essere per un robottino, tipo questo robot-capretta, ma più piccolo! http://www.youtube.com/watch?v=X-rQCm2lc2w
Immagino che tu ti stia riferendo alle comunicazioni per domotica KNX, delle quali però non conosco i dettagli ma suppongo che non sia molto diverso da altri protocolli. Posso solo darti qualche consiglio di carattere generale. Cerca di separare le varie funzioni, per esempio il decoder Manchester, il CRC checker, il buffer di ricezione, la macchina a stati per analizzare i pacchetti e così via. Descrivi ogni funzione elementare con un componente in HDL e costruisci il sistema con questi componenti. Non dovrebbe essere molto difficile. Quindi fai una verifica funzionale con qualche software di tua conoscenza di ogni componente e del sistema completo. Infine, prima di una eventuale realizzazione in silicio, testalo in una FPGA. In alternativa alla descrizione in HDL, potresti scrivere un programma in C che esegua le stesse funzioni. Per mezzo di un compilatore C per hardware (per es. C2H Altera oppure CHC Altium, vedi la recensione http://it.emcelettronica.com/altium-nanoboard-3000-...
Non ho ancora nessuna esperienza sui dispositivi Zigbee, ma l'intenzione di fare qualcosa a riguardo ce l'ho da tempo. Questa schedina sarebbe l'occasione buona per cominciare. Come prima cosa la userei per fare un po' di wardriving, o meglio, warbiking, cioè andare in giro in bici con pc e scheda nello zaino, alla ricerca di segnali. Almeno mi farei un'idea di quanto sono realmente diffuse le reti Zigbee e dove vengono usate. Magari farei qualche scoperta interessante! Ecco... un'eventuale recensione la farei su questo argomento: dove vengono usate le reti Zigbee, al di là delle notizie di seconda mano che arrivano da studi pubblicità.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Ultimi Commenti