Home
Accesso / Registrazione

metafisico46

ritratto di metafisico46

User title

User

Cronologia

Membro da
3 anni 4 settimane

 

 

Visita il sito EOS-Book con centinaia di progetti ed articoli!

Visita il nuovo sito di EOS-Book

Ultimi POST

ritratto di metafisico46

Generatore di corrente costante con LM317

Progetti Schemi Elettrici & Circuiti
ritratto di metafisico46

S.O.S. circuiti elettronici e progetti

Sono un tecnico elettronico di pluridecennale esperienza. Mi sono "specializzato" in FAI DA TE, nel senso che sviluppo progetti pratici per il laboratorio, la casa, l'auto ......
Essendo inpensione, posso dare un contributo pratico a chi facesse espressa richiesta su suoni, luci (LED in èparticolare), strumentazione.

Ultimi Commenti

Realizzare un oscillatore ad onda sinusoidale non è un problema! Vuoi lo schema oppure uno strumento da laboratorio? Ciao metafisico46@gmail.com
Qualsiasi cosa presa in eccesso fa male ..... persino l'acqua! Pertanto se ad ogni situazione ci limitiamo al minimo indispensabile ..... nulla farà mai male!
Sono ormai decenni che progetto e autocostruisco punti luce a led. Quindi credo di aver acquisito una certa esperienza. Prima di tutto ho scelto la soluzione di inserire in un punto luce led da 5 mm (angolo 120°) piuttosto che star led o similari da 300mA. Questa scelta è risultata ottima in sostituzione di alimentatori, stabilizzatori, generatori di corrente costante, traformatori ..... etc. Ovviamente il numero dei led (messi in serie e parallelo, è dell'ordine di minimo 100 pezzi e multipli di 100. L'ottimale, per una stanza di 20mq. risulta formata da 400 led (circa 20 watt di consumo). La costruzione è semplicissima e va dalla normale sostituzione con una cornice tipo quadro da 45 x 45 cm circa, ad una vera e propria piastra di forex o plastica, in sostituzione di tutto l'apparato di avvitamento lampadine. Il circuito elettrico è altrettanto semplice: Un varistor 275V in ingresso 220 per i picchi di accensione, un ponte da 1A 600V per il raddrizzamento della corrente, un...
Praticamente è da oltre 10 anni9 che progetto e realizzo punti luce a LED. Al contrario di quanti ne vedo in giro (perfettamente funzionali) preferisco eliminare tutti i consumi superflui come il trasformatore e relativa circuitazione di controllo. Praticamente lacvoro con 100 led e multipli di 100. Sto parlando dei led bianchi ad alta luminosità. Ebbene 100 led se messi in serie fanno esattamente 310 volt (3,1 3,5 ad elemento) quindi posso alimentarli direttamente dalla rete Enel 220V. E' ovvio che oltre al ponte di diodi e relativo condensatore (10uF 400V), inserisco anche un varistor da 275V in ingresso; questo mi permette di tosare gli impulsi di accensione. Altro particolare sono due zener in serie da 16oV cadauno per ulteriore abbattimento dei picchi. Tutto qua. Vi assicuro che 400 led realizzati con una cornice per quadri, con fondo in forex bianco, fanno una ottima luce per una stanza di oltre 20mq. Vorrei postare lo schema e le foto delle varie realizzazioni ...... ma qui...
 Volendo realizzare un alimentatore duale da 50 + 50 volt 3A, partendo da un'alimentazione da rete 220 V c.a., quali modifiche apportare al circuito? Grazie
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 4 utenti e 24 visitatori collegati.

Ultimi Commenti