Home
Accesso / Registrazione

iw4bhc

ritratto di iw4bhc

User title

User

Cronologia

Membro da
3 anni 15 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Ciao, è successo anche a me con un PM3050, che fumo! e soprattutto che puzza! Io l'ho portato subito fuori casa, poi dopo qualche giorno, visto che ci si poteva lavorare senza maschera antigas, ci ho messo le mani. Tutto sommato è stato un gioco da ragazzi: visto il condensatore scoppiato (poliestere a scatolino da 220 nF 275V tipo X2, l'ho smontato e sostituito; ho seguito i collegamenti ed ho visto che il suo compito era quello di fare da filtro sulla alimentazione a 220V (l'oscilloscopio funzionava benissimo anche senza). Per lo schema ti consiglio di guardare su www.eserviceinfo.com è una miniera gratuita di dati, magari non c'è proprio quel modello ma a volte con lo schema di qualche suo fratello si risolve. Saluti Roberto
Nulla di particolare, apparato scollegato dalla rete ed attenzione nello smontaggio in modo da non danneggiare nulla ed essere in grado sempre di potere ritornare indietro sui propri passi (nel caso ci siano collegamenti da disconnettere). Io personalmente, nel caso di complessità alte sono passato da carta e penna alla foto fatta col telefono cellulare. normalmente si si apre, si opera e poi si richiude non c'è problema, il brutto interviene quando per qualsiasi motivo o contrattempo si deve sospendere per diverso tempo .... e l'età avanza .... o la memoria è piena! Saluti Roberto
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti