Home
Accesso / Registrazione

Dide67

ritratto di Dide67

Cronologia

Membro da
2 anni 42 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Sono concorde con la seplicità dei protocolli RS232/485, più lenti certamente ma molto più semplici.
Non è semplice calcolare l'induttanza di un PFC ma nemmeno poi così difficile. Entrano in gioco il ripple di corrente che si vuole ottenere la corrente max che si vuole prelevare dalla linea oltre poi alla frequenza di switch del dispositivo. Oggi si trovano un sacco di applicazioni sui pfc e guaradandole un po' tutte si riesce a definire il valore dei componenti che lo compongono. Come al solito poi è sul campo la prova definitiva . Oltre al fottere di potenza comunque io non tralascerei anche la distorsione armonica , vaolre questo che detremina la bontà dell'apparecchio.
Viaggio spesso in Arabiae da quello che sento credo che non abbiano grande simpatia verso le fonte rinnovabili. A loro il petrolio costa veramente poco e inoltre usando le rinnovabili si porrebbero in uno stato di "sudditanza" nei confronti di chi fornirà loro la tecnologia.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 3 utenti e 73 visitatori collegati.

Ultimi Commenti