Home
Accesso / Registrazione

BilVal

ritratto di BilVal

User title

User

Cronologia

Membro da
2 anni 49 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Bello! Io che sono un "hardwerista" con il desiderio di entrare nel mondo dei mircocontrollori trovo interessante che ci sia una piattaforma open source con un ARM. Ciao.
Di sicuro non devi cortocircuitare la tensione di uscita, rovineresti lo stadio finale! Non dici se si tratta di amplificatore audio o altro, quindi non so darti una soluzione precisa che possa andare bene in tutte le situazioni. In ogni caso la protezione deve (secondo me) intervenire sulle alimentazioni ad alta tensione interrompendole. Se si tratta di un amplificatore (audio o no, non fa differenza), potresti implementare un circuito che confronta il segnale di ingresso (da amplificare) con quello di uscita retroazionato, e fare interveniore la protezione se i due son diversi. In questo modo la protezione interviene anche in caso di guasto dello stadio finale senza la sovratensione. Ciao.
La proposta del confronto tra segnale di ingresso e segnale retroazionato era, ed è, valida solo nel caso di amplificatore lineare (tipo audio). Da quanto dici nella risposta mi pare che non sia cosi. Perciò la soluzione comparatore abbinata ad un multivibratore monostabile (retriggerabile) mi pare che sia la più indicata, in bocca al lupo! Ciao.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ultimi Commenti