Home
Accesso / Registrazione

neo51

ritratto di neo51

Cronologia

Membro da
2 anni 51 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Scusate la mia banale domanda... Ma dove sta scritto che l'unico modo per prevedere un terremoto sia quello di prevederlo in modo statistico? Anzi a mio parare usare quest'idea non porterà mai a nessun altra strada, forse farà solo migliorare i nostri sistemi di "misurazione delle vibrazioni" ma ninet'altro. Forse mi sbaglio, ma è la scienza a dire in modo categorico che un terremoto non può essere previsto. L'utilizzo dei MEMS in quest'ambito però è nuovo, conoscevo migliaia di applicazioni ma che senso ha misurare miscroscosse? É nelle microscosse che si nasconde un terremoto devastante come quello del Giappone? Queste sono delle semplici domande che immagino si siano già fatti i ricercatori che portano avanti questo lavoro... Comunque sia io cercherei di cambiare strada, adesso non so, ma insistere nel contare il numero e l'intensità delle vibrazioni nel sottosuolo non credo serve a molto. E poi se magari si riuscirebbero ad usare questi dispositivi (tralasciando tutte le...
Non avevo mai sentito parlare di reverse engineering, ma dopo aver letto questo articolo ho capito di cosa si tratta. A mio parare è una vera e propria arte, è già complessa la realizzazione di un semplice programma con seriale, appunto perchè si cerca di escogitare metodi per evitare che venga bypassata la protezione, ma è alquanto più complessa e anche difficile la realizzazione di un modello per comprendere il funzionamento di un software. L'esempio da te esposto è molto semplice, ma mette già in chiaro gli aspetti di questa disciplina in modo che chiunque voglia provare a praticarla sappia già da dove iniziare. La parte più dolorosa è però quella legale, a volte migliaia di ingegneri lavorano mesi e mesi alla realizzazione di un gioco per PC ad esempio, che poi verrà protetto da un seriale, e magari un solo individuo dopo qualche mese riuscirà a trovare un punto debole all'interno del codice, così da vanificare il lavoro di quelle persone e diffondere la pirateria informatica....
Anche io faccio le mie congratulazioni all Linear Tecnology, che in questi trent'anni è riuscita ad aggiudicarsi una posizione di interesse nel mondo dell'elettronica analogica. Certo, ancor prima che io nascessi ha iniziato il suo cammino, ed adesso vanta di numerosi integrati utili sia ad hobbysti che a professionisti del settore. Lavorare nell'ambito dell'elettronica analogica è dura in questo periodo, dove il digitale sta prendendo il sopravvento in tutti campi, ma ci sono appunto dei settori di nicchia che il digitale non potrà mai sostituire come appunto convertitori DC/DC, amplificatori, parti di circuiti RF e altri ancora. Una continua ricerca in questo campo, svolta da aziende come questa, ci permette di non abbandonare questo settore e di migliorarne giorno dopo giorno le sue performance! Grazie, e ancora tanti auguri!
Anche se in ritardo, mi aggiungo alla lista dei partecipanti a questo concorso!
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 2 utenti e 40 visitatori collegati.

Utenti online

Ultimi Commenti