Home
Accesso / Registrazione

valeriot90

ritratto di valeriot90

Cronologia

Membro da
2 anni 40 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Tu pagheresti un servizio che non usi? Bell'articolo, spero sopratutto che serva a sensibilizzare gli utenti "poco informatici" per rendersi conto che per far funzionare qualcosa correttamente richiede un minimo di attenzione e cautela. ATTENZIONE: Aggiungo all'articolo, per rendere noto che ci sono calcolatori di algoritmi in grado di decifrare (parlo di MILLESIMI di secondi!!) le password di default (WPE, WPA) vedi fastweb ed alcuni modem pirelli (in uso ad alice). Quindi cambiare la password di default è importante, ed attivare sempre la cifratura WPA2 per essere ancor più protetti.
"La rete wifi, o si paga (e si paga tutti) o è gratis ( e lo deve essere per tutti)." Io la uso, ma i miei genitori a casa loro non la usano, perchè dovrebbero pagarla?
Un mese fa circa il governo tedesco ammette di aver inventato un virus: http://www.pianetatech.it/internet/attualita/virus-governo-tedesco-spia-cittadini-hacker-g... il tutto a fini "benevoli". Come ampliamete già detto, prima era un modo di vanto, ora è soprattutto a fini di profitto. Basta pensare all'evoluzione degli stessi, i primi virus cancellavano file, distruggevano e rendevano inutilizzabile la macchina, ora tutto il contrario: devono essere il più silenziosi possibili e la macchina deve funzionare per perseguire i suoi scopi. Linux immune dai virus? Si, ma non tutti i applicativi: se ce un bug in firefox o in adobe flash anche linux ne è vulnerabile, certo, molto meno pericoloso e con limitata attività. C'è sempre stata la cospirazione "chi fa gli antivirus fa anche i virus", bhè all'inizio ero parzialmente concorde con questa affermazione, ora no, per niente. Ci sono numerose aziende, qualunque tipo: elettronica, tecnologia, multinazionale e chi più ne ha più ne metta che...
Di antivirus c'è ne sono a bizzeffe, la domanda che la gente si pone è: Quale scegliere? Uno gratis o vale la pena comprarne una licenza completa? Quello quì di seguito è la mia impressione ed esperienza personale: Ormai uso Linux, ma ho anche windows... non dimenticherò mai gli incubi e "le lotte" contro i virus. Un antivirus, in se per se ormai non basta minimamente a proteggere il sistema, come già detto da Piero Boccadoro c'è necessità di un firewall perchè quello di windows è praticamente insufficiente. Un altro problema sono gli spyware, per non parlare dei rootkit. I programmi di protezione free sono validi, però ognuno è specializzato per un dato rilevamento, mentre le cosidette suite di sicurezza offrono tutto incluso, e già avere un unico programma al posto di 1 firewall, 1 antivirus, 1 antispware è sicuramente meglio... La mia esperienza con gli antivirus free è stata fallimentare: i virus vuoi o non vuoi entrano, sfruttano un bug ed anche un utente medio o esperto può...
Concordo con tutto ciò che hai scritto.. Infatti per la protezione di windows NON uso software free:) ma Kaspersky I.S.
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 5 utenti e 49 visitatori collegati.

Ultimi Commenti