Home
Accesso / Registrazione

GiorgioM

ritratto di GiorgioM

Cronologia

Membro da
2 anni 35 settimane

 

 

Ultimi Commenti

Ciao Sam, dai un'occchiata al Data Sheet delle macchine 71M654x , al loro interno troverai oltre ad un 8051 ottimizato per bassi consumi anche un CE a 32 bit. Ad esempio: http://www.maxim-ic.com/datasheet/index.mvp/id/6866. Cordialmente, GM
Buongiorno Franco, i prodotti i-Button sono ancora ben presenti nel portafoglio Maxim, selezionabili usando il link: http://www.maxim-ic.com/products/ibutton/ Solo in Italia ogni anno Maxim riceve qualche centinaio di richieste, per applicazioni che spaziano dal controllo accesso e asset control, al monitoraggio ambientale (temperatura e pressione) la logistica, il vending machines ect. Esistono anche soluzioni contactless basate su impiego di tecnica RFID. Se gli i-Button sono impiegati principalmente su applicazioni specializzate, il protocollo 1-wire si è invece imposto quale standard de-facto in un'ampia gamma di applicazioni industriali, medicali e consumer, grazie ai vantaggi offerti in quanto a semplicità e flessibità di impiego in rete. Questa potenzialità è stata ampliata rendendo disponibili periferiche che includono sensori e switch di temperatura, Real Time Clocks, memorie Eprom/E2prom (per ID e autenticazione). Questi oggetti sono visitabili presso: http://www.maxim-ic....
Buonasera Vittorio, sono io a ringraziarla per aver scelto Maxim sui suoi progetti! Restiamo a disposizione per ulteriori campionature e supporto sui prossimi progetti. GM
Buongiorno Lory, confermo l'orientamento di Maxim anzitutto verso soluzioni analog e mixed signal. D'altro canto il trend verso una sempre maggior integrazione di sistema, suggerisce in alcuni ambiti l'integrazione di cores embeddded (verso soluzioni standard, es ARM Cortex) all'interno di SOC. Un primo esempio sono applicazioni quali i Financial Terminals o la Metrologia, nelle quali Maxim è un player riconosciuto a livello mondiale. Cordialmente, GM
Ciao San, Maxim annovera tra le proprie piattaforme anche cores ad alte prestazioni, cito ad esempio i microcontrollori a 32 bit usati nel metering e gli Arm9 presenti su applicazioni Finanziarie (Zatara: http://www.maxim-ic.com/datasheet/index.mvp/id/6143, MAX32590), entrambi settori importanti per Maxim. Allo stato attuale posso solo confermare che stiamo continuando ad investire per future soluzioni, tenendo presente la richiesta del mercato di poter contare su soluzioni standard. GM
Login   
 Twitter Facebook LinkedIn Youtube Google RSS

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 38 visitatori collegati.

Ultimi Commenti